Connect with us
Dark Souls Remastered Dark Souls Remastered

Game News

Dark Souls Remastered: Girerà a 3200×1800 su PS4 Pro e altre novità

Published

il

Dark Souls Remastered uscirà a fine mese e From Software ha anche pianificato un test di rete per il gioco su Xbox One e PlayStation 4, tuttavia, il gioco uscirà anche su PS4 Pro e lo studio ha rivelato la risoluzione per Dark Souls Remastered su PS4 Pro.

Secondo la rivista Edge, il prossimo Dark Souls Remastered avrà una risoluzione di 3200 x 1800 su PS4 Pro e non solo, il gioco girerà anche a 60 FPS.

Per quanto riguarda la qualità delle texture, alcune di esse non sono stati toccati dagli sviluppatori, altre sono state sostituite con texture ad alta risoluzione o semplicemente rimosse. Inoltre, Dark Souls Remastered non avrà il supporto HDR e c’è una ragione per questo.

Il nostro obiettivo era ricreare e fornire l’atmosfera originale del gioco sull’hardware più recente. Di conseguenza, piuttosto che concentrarsi sulla visualizzazione del gioco in HDR, abbiamo usato le immagini del gioco originale come base per produrre ciò che volevamo.

I fan ricorderanno Blight Town fin dal primo gioco, che è molto semplicemente una delle aree più odiate del gioco e il produttore Atsuo Yoshimura vuol far notare che hanno esaminato la questione.

Tuttavia, non è chiaro cosa cambieranno gli sviluppatori per il Blight Town nel prossimo Dark Souls Remastered.

Siamo consapevoli del problema relativo a Blight Town. Abbiamo ascoltato la voce della community su questo argomento e ci siamo assicurati che fosse un argomento preso in considerazione  per questo Dark Souls Remaster.

Inoltre, se possiedi già l’edizione di Dark Souls: Prepare To Die, puoi ritenerti fortunato perché sarai in grado di ottenere il 50% di sconto sul gioco.

Dark Souls Remastered è programmato per il lancio il 25 maggio 2018 per PC, Xbox One e PlayStation 4 e la versione Nintendo Switch del gioco è stata posticipata.

Per altre notizie su Dark Souls visita Gogo Magazine seguici sulla nostra pagina Facebook.

Fonte: SegmentNext

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *