Death Stranding: ecco il contenuto del quarto trailer "segreto"
Connect with us
Death Stranding trailer segreto Death Stranding trailer segreto

Approfondimenti

Death Stranding: ecco il contenuto del quarto trailer “segreto”

Published

on

Durante la Gamescom 2019 Kojima ha mostrato un quarto trailer di Death Stranding ai partecipanti all’evento di Colonia. Grazie a IGN possiamo raccontarvi il contenuto di questo filmato.

death stranding trailer

Durante lo show di apertura della Gamescom 2019, Hideo Kojima ha mostrato al pubblico di tutto il mondo tre nuovi trailer di Death Stranding all’interno dei quali ci sono stati presentati nel dettaglio due personaggi di gioco: Mama (interpretata da Margaret Qualley) e Deadman (interpretato da Guillermo del Toro).

Attraverso questi filmati siamo venuti a conoscenza del fatto che Mama ha una figlia nata “dall’altra parte” che è collegata a lei tramite un cordone ombelicale fantasma. Nel trailer su Deadman abbiamo invece scoperto nuovi dettagli sui “Bambini-ponte”.

I nuovi dettagli comunque, hanno lasciato tutti con la medesima domanda: “e quindi?”. Per questa ragione Kojima ha deciso di mostrare un quarto trailer di Death Stranding solamente ai partecipanti dell’evento di Colonia e, proprio all’interno di questo video, sarebbero state rivelate alcune informazioni di trama.

Secondo IGN infatti, all’interno del quarto trailer di Death Stranding sarebbe stata mostrata una cutscene introduttiva del gioco. Nel filmato ci troviamo nello Studio Ovale. Amelie (interpretata da Lindsay Wagner) non è il Presidente come molti ipotizzavano, ma ha dato inizio a un progetto attraverso cui riconnettere le città “fratturate” delle Città Unite d’America convincendo le città ormai isolate ad unirsi al Chiral Network.

Amelie inoltre non invecchia, poiché presenta lo stesso aspetto fisico di quando ha incontrato Sam (Norman Reedus) 10 anni prima. Il suo corpo, ci spiega il protagonista, “è ancora sulla spiaggia”, ciò significa che si trova tra il nostro mondo e “l’altra parte”. La donna è stata ora presa in ostaggio da un gruppo di separatisti denominati Homo-Demens a Edge Knot City, capitanati da Higgs (Troy Baker).

A Sam viene chiesto di portare a termine il progetto di Amelie e dovrà viaggiare dalla costa orientale a quella occidentale per riconnettere le città isolate utilizzando il Q-Pid, la collana fluttuante che abbiamo visto al collo di Sam nei precedenti trailer. Sam dovrà inserire l’oggetto all’interno di un terminale per completare il suo compito e riconnettere tali città al Chiral Network.

death stranding trama

Sam, dal canto suo, non è per niente entusiasta di portare avanti questa missione poiché ha già lavorato in passato con Amelie e Die-Hardman arrivando solamente a una serie di fallimenti.

Per il momento queste sono tutte le informazioni che sono state rilasciate attraverso il trailer “segreto” di Death Stranding mostrato alla Gamescom di quest’anno.

Kojima ha comunque promesso di mostrare altri minuti di gameplay durante il Tokyo Game Show 2019 che avrà luogo a Settembre.

Vi ricordiamo che Death Stranding arriverà su PlayStation 4 l’8 Novembre 2019.

Per rimanere sempre aggiornati sul titolo e sul mondo videoludico continuate a seguirci sul nostro sito Gogo Magazine e sulla nostra pagina Facebook Gogo Games.

Videogiocatrice fin dall'infanzia, prediligo RPG e avventure grafiche ma non disdegno alcun tipo di genere. Per seguire questa mia grande passione ho deciso di iniziare questo nuovo cammino come articolista, sperando un giorno di poter partecipare ad alcuni degli eventi più importanti dell'ambiente videoludico in qualità di giornalista.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *