Connect with us
prime impressioni ombre dal profondo prime impressioni ombre dal profondo

Approfondimenti

“Destiny 2: Ombre dal Profondo” – Le nostre prime impressioni sul DLC

Published

on

Ombre dal Profondo è stato rilasciato il 1° Ottobre e in questi giorni abbiamo avuto modo di completare la campagna principale. Ecco le nostre impressioni.

Alle ore 19 del 1° Ottobre 2019, Bungie ha reso disponibile per tutti i giocatori il nuovo DLC di Destiny 2, intitolato Ombre dal Profondo.

Insieme alla nuova espansione però, sono arrivate anche molte altre novità. Gli sviluppatori del titolo hanno infatti deciso di rivoluzionare completamente la struttura di Destiny 2, rendendo alcuni dei contenuti di gioco fruibili gratuitamente dal pubblico.

Tutti i giocatori potranno infatti scaricare il gioco e potranno partecipare alle attività principali quali esplorazioni dei pianeti, Crogiolo e altri contenuti multiplayer. Sul nostro sito potete trovare tutti i dettagli sull’aggiornamento di Destiny 2 intitolato “Una Nuova Luce”.

recensione ombre dal profondo

Le nostre impressioni su Ombre dal Profondo

A partire da martedì abbiamo avuto l’opportunità di unirci ai Guardiani di tutto il mondo per esplorare i contenuti del nuovo DLC di Destiny 2. La campagna principale ci vede tornare in contatto con una nostra vecchia conoscenza, Eris Morn. La donna, inviata in missione sulla Luna per capire quali siano i veri nemici del Viaggiatore, esplorando l’interno della Fortezza Scarlatta si è imbattuta in qualcosa di veramente inaspettato: una enorme nave dalla forma piramidale. Questo elemento, per i nuovi arrivati sicuramente sconosciuto, è la prova che Bungie ha intenzione di approfondire ancora di più la storia e la mitologia del mondo di Destiny, andando a toccare argomenti per il momento molto lontani.

La vera Oscurità, il vero nemico del Viaggiatore, giace quindi nelle profondità della Luna e il nostro compito è quello di capire come riuscire a fermare questa incombente minaccia. Durante il proseguire degli eventi, i giocatori più vicini al brand faranno un tuffo nel passato, trovandosi ad affrontare alcune vecchie conoscenze e ad esplorare alcune zone del Satellite facenti parte dei contenuti del primo Destiny. Gli ambienti comunque non si riducono ai soli territori dai noi già esplorati, con Ombre dal Profondo sono state aggiunti infatti all’interno di Destiny 2 ben quattro nuovi Settori Perduti.

In queste zone potremo affrontare Incubi molto potenti e potremo portare avanti alcune missioni successive alla Campagna principale del nuovo DLC. Queste aree, all’apparenza secondarie, nascondono invece informazioni e riferimenti importanti alle prime spedizioni lunari, che hanno avuto luogo durante l’Età dell’Oro.

destiny 2

Dopo aver esplorato questi contenuti per qualche giorno, possiamo quindi concludere che Bungie abbia fatto enormi passi avanti per quanto riguarda narrativa e ambientazioni, riportando alla luce vecchi nemici per approfondire ancor di più la storia che si nasconde dietro il mondo di Destiny. L’unica pecca di questo nuovo DLC è a nostro parere la fine della campagna, che propone un cliffhanger abbastanza deludente. Speriamo quindi che con contenuti futuri, questa vicenda venga approfondita nel migliore dei modi.

I nuovi contenuti comunque non si riducono solamente a qualche missione. Con il nuovo DLC, Bungie ha inserito all’interno del gioco nuovi Assalti, nuove armi ed equipaggiamento. Durante la campagna principale dell’espansione sarà infatti possibile entrare in possesso di un nuovo set completo davvero potente e di nuove armi che aumenteranno di molto il vostro Potere.

Con Ombre dal Profondo, gli sviluppatori hanno inserito all’interno di Destiny 2 anche la Stagione dell’Intramontabile, che offre a tutti i giocatori nuove attività gratuite. Progredendo all’interno di questa nuova stagione, tutti i giocatori avranno la possibilità di guadagnare ricompense gratuite; mentre i possessori del Pass Stagionale potranno riscattare oggetti più rari. Attraverso la nuova stagione verremo a conoscenza del risveglio dei Vex, intenti ad attaccare i Guardiani sulla Luna mentre questi sono impegnati ad affrontare gli Incubi dell’Oscurità.

Nella giornata di domani, a completare il DLC arriverà infine una nuova Incursione, chiamata “Giardino della Salvezza“, all’interno della quale avremo probabilmente la possibilità di esplorare nuove zone del Giardino Nero. Sul sito di Bungie potrete seguire in diretta la gara al primato mondiale.

Concludendo quindi, per il momento la nuova strada presa da Bungie ci ha convinti pienamente rinnovando il nostro interesse verso questo brand. La nuova campagna è interessante e porta all’attezione di tutti alcuni dettagli a lungo rimasti nell’ombra. Nei prossimi giorni dunque, una volta che avremo avuto modo di completare la nuova Incursione e di esplorare i nuovi contenuti nella maniera più approfondita possibilre, pubblicheremo una recensione completa su Ombre dal Profondo.

Per il momento continuate a seguirci sul nostro sito per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità.

Videogiocatrice fin dall'infanzia, prediligo RPG e avventure grafiche ma non disdegno alcun tipo di genere. Per seguire questa mia grande passione ho deciso di iniziare questo nuovo cammino come articolista, sperando un giorno di poter partecipare ad alcuni degli eventi più importanti dell'ambiente videoludico in qualità di giornalista.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *