Dragon Ball Z X Keeperz svelato da Bandai Namco — Gogo Magazine
Connect with us

Game News

Dragon Ball Z X Keeperz svelato da Bandai Namco

Published

on

Dragon Ball Z sta per tornare con un nuovo videogioco, questa volta si tratta di un’esclusiva per PC con combattimenti 4 contro 4.

Tramite l’ultimo numero della rivista Giapponese V-Jump, Bandai Namco ha annunciato Dragon Ball Z X Keeperz, si tratta di un Browser Game per PC basato su combattimenti 4 contro 4 con elementi RPG. A quanto pare lo scopo principale di questo nuovo videogioco di Dragon Ball Z è quello di sconfiggere i nemici principali delle varie aree del gioco insieme ai propri alleati. Nemmeno a dirlo, anche Dragon Ball Z X Keeperz offrirà delle microtransazioni, essendo un titolo prettamente free to play. Stranamente non è prevista un’uscita di questo titolo di Dragon Ball Z per dispositivi Mobile.

L'immagine non proviene dal nuovo gioco

Al momento non ci sono altre informazioni in merito, anche la data di uscita del gioco non è confermata ed è prevista per una generica primavera di quest’anno. L’unica cosa palese è che questo progetto basato su Dragon Ball Z si incentrerà molto sulla cooperazione con altri utenti, visto che il party dovrà essere composto da 4 personaggi. A tal proposito, non è ancora chiaro se ci sarà una sorta di modalità offline dove il giocatore potrà affrontare i livelli da solo con un team composto da personaggi da controllare manualmente. Nemmeno questo aspetto del gameplay è chiaro, ovvero se i vari lottatori agiranno automaticamente oppure se potremo comandarli in qualche modo.

Un altro aspetto ignoto di questo videogioco di Dragon Ball Z è il cast di personaggi, Bandai Namco non ha ancora svelato quanti e quali lottatori saranno presenti. Questa non è l’unica cosa ancora da chiarire, perché bisogna vedere come sbloccare i vari combattenti di Dragon Ball Z X Keeper, ma vista la presenza di microtransazioni, è molto probabile che ci saranno vari modi, alcuni gratuiti ed alcuni a pagamento, come spesso accade in questa tipologia di giochi. E’ invece confermata la possibilità di poter chattare con gli alleati.

Appassionato di videogiochi sin da bambino, inizia la sua carriera tra varie redazioni a tema videoludico prima di finire su Gogo Magazine. Nutre anche altre passioni, come la lettura, soprattutto di genere fantascientifico e distopico, insieme alla scrittura. Prova un grande interesse anche per il mondo della cinematografia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *