Connect with us
fortnite anelli fortnite anelli

Game Guide

Fortnite Capitolo 2 Stagione 3 – Trovare i 4 Anelli Galleggianti nella Settimana 4

mm

Published

il

Volete trovare senza troppi problemi i 4 Anelli Galleggianti per completare le Sfide della Settimana 4 di Fortnite Capitolo 2 Stagione 3? Seguite la nostra guida per riuscirci in un lampo.

Gli Anelli Galleggianti sembrano essere un must delle ultime Sfide di Fortnite, dato che anche in questa Settimana 4 saremo chiamati a scovarne 4. L’impresa, se non sappiamo precisamente dove cercare, potrebbe risultare leggermente fastidiosa, pertanto abbiamo pensato di fornirvi questa breve guida, con la quale vi sveleremo la posizione di questi oggetti, così da permettervi di portare a termine il task in un battibaleno.

Il luogo della ricerca, questa volta, è Pleasant Park e più precisamente la Zipline che circonda questa location. Il nostro consiglio, quindi, è quello di atterrare direttamente nei pressi del punto in questione, così da poter concludere con estrema facilità il tutto.

Il primo Anello lo troverete proprio all’inizio del percorso, pertanto iniziare qui il match sarà estremamente consigliato.

fortnite anelli

Per ottenere il secondo Anello non dovrete fare altro che arrivare al primo pilone della Zipline.

fortnite anelli

Raggiungete il pilone successivo per mettere le mani sul terzo Anello.

fortnite anelli

Il quarto ed ultimo Anello si trova subito dopo, al livello del terreno.

fortnite anelli

Con questo si conclude la nostra guida relativa alla ricerca degli Anelli Galleggianti, pertanto non ci resta che rimandarvi alla nostra guida completa alle Sfide della Settimana 4 di Fortnite Capitolo 2 Stagione 3.

Gamer cresciuto all'ombra del tubo catodico, sia in casa che in sala giochi, amante del Giappone in ogni sua forma, traduttore freelance e aspirante musicista non ancora pronto ad appendere lo strumento al chiodo. Dopo quasi un decennio trascorso a scrivere di videogiochi da semplice blogger, sono pronto ad intraprendere una nuova avventura editoriale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *