Connect with us
Dark Souls Dark Souls

Game News

Dark Souls – Un’analisi della remasterd per Switch

Published

il

Digital Foundry ha pubblicato di recente un video di analisi del primo trailer della remastered di Dark Souls per Nintendo Switch.

Sapevamo da gennaio che Bandai Namco avrebbe presto mandato in pubblicazione Dark Souls Remastered con l’avanzamento grafico a 1080p e 30 fps sulla piattaforma Nintendo Switch. Ora una video analisi di Digital Foundry, che potete vedere a seguire, mette apertamente a confronto l’offerta grafica dell’edizione Dark Souls per Switch con quella della versione per Xbox 360 uscita nel 2011.

Secondo quanto riportato dal video di Digital Foundry, una prima analisi tecnica del trailer di Dark Souls Remastered mostra una risoluzione pari a 1080p, una grafica alta definizione degna dello splendido RPG Fantasy di Namco. Le versioni texture tuttavia sembrano essere non troppo diverse delle versioni del gioco per PlayStation 3 e Xbox 360 mentre è stato aggiunto l’elemento dell’Occlusione Ambientale, per conferire maggiore realismo al modello di gioco, controllando in particolare  l’attenuazione della luce ambientale nelle aree ristrette. Questo dettaglio accurato non era  presente nelle edizioni originali di Dark Souls e ciò potrebbe aumentare l’interesse degli appassionati del mondo di gioco.Ma secondo l’analisi del trailer risulta anche che l’engine portante del nuovo videogioco non è in alcun modo derivato da quello del suo predecessore Dark Souls III, quando secondo alcune voci avrebbe dovuto essere proprio quello la base per questa riedizione di Dark Souls. Insomma questa nuova edizione sembra avere dei pro e dei contro da entrambe le parti, come per ogni remastered portata sulle nuove piattaforme avanzate. Ma quel che è certo è che non possiamo aspettarci qualcosa di diverso da un netto miglioramento grafico, come avvenne nella prima remastered di Skyrim.

Vi ricordiamo che Dark Souls Remastered arriverà sugli scaffali dei negozi il 25 maggio 2018; il gioco è pubblicato su PlayStation 4, Xbox OneNintendo Switch, ma prima della data di lancio verrà anche effettuato un network test su tutte le principali piattaforme per assicurare il funzionamento del gioco.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *