Connect with us

Game News

Devil May Cry 5: sarà giocabile per la prima volta al Gamescom 2018

Published

il

Capcom si prepara in vista del prossimo Gamescom di Colonia. Tra i giochi che saranno presentati all’evento, figura anche una demo giocabile di Devil May Cry 5.

Devil May Cry 5 al Gamescom

Devil May Cry 5

Oramai manca poco.

L’attesissimo evento videoludico, secondo solo all’E3, avrà luogo a Colonia tra il 21 e il 25 Agosto e sono tanti i fan speranzosi di metter mano ai nuovi titoli di prossima uscita. Tra questi figura, immancabile visto l’entusiasmo generato alla sua presentazione, anche Devil May Cry 5.

A questo proposito, la pagina web tedesca di Capcom ha rivelato che saranno due i giochi presenti nello stand giapponese, entrambi impostati per esser giocati su una Xbox One. Il primo sarà Resident Evil 2 Remake, che allo scorso E3 ebbe un notevole successo di pubblico, il secondo invece sarà proprio Devil May Cry 5, giocabile per la prima volta dopo l’annuncio ufficiale.

Ecco quanto riportato dal comunicato:

Il Gamescom 2018 di Capcom sarà quest’anno dedicato ai figli di Sparda! Per il Gamescom di quest’anno ti offriamo un’anteprima mondiale. Per la prima volta tu, visitatore della fiera videoludica, potrai prendere parte all’azione dello spettacolare Devil May Cry 5, che uscirà nella primavera 2019.

In questa prima versione giocabile di Devil May Cry 5, ti troverai per le strade di Red Grave City nei panni di Nero, pronto a confrontarti con demoni e creature infernali.

Sempre secondo quanto riportato dalla pagina ufficiale, il game director di Devil May Cry 5, Hideaki Itsuno, prenderà parte all’evento e sarà a disposizione dei giocatori.

Ci sono buone probabilità che Capcom abbia altre idee in serbo per il Gamescom, ma questo è quanto riportato fino ad ora. Abbastanza comunque per mandare in visibilio le orde di fan della saga, anche in considerazione del fatto che Devil May Cry 5 è a tutti gli effetti uno dei giochi più attesi di quelli presentati alla fiera di Los Angeles lo scorso giugno.

Non ci resta che attendere. Nel frattempo restate sintonizzati seguendo la nostra pagina Facebook.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *