Connect with us

Curiosità Tech

Dragonglass – Minare Criptovaulta con un Mobile Game

Published

on

Il mining di criptovaluta tradizionale indubbiamente richiede ad un PC una grande quantità di hardware, potenza e tempo.
Dragonglass, un gioco mobile, vuole eliminare queste dispendiose richieste

Dragonglass sta tentando di portare l’attività più chiacchierata degli ultimi mesi:
il mining di criptovaluta, alle masse, consentendo di estrarre monete giocando a un gioco mobile.
Il TGE (Token Generation Event – evento di generazione di gettoni) prende il via il prossimo 16 Febbraio, dove tutti gettoni generati (1,111,111,111) verranno inviati ai contributori.
Il progetto è stato sviluppato da un team esperto guidato da Mart Lune ed opererà sulla blockchain (registro pubblico) di Ethereum.
Per partecipare si dovrà dovrai acquistare una quantità iniziale di token DGS il 16 febbraio.
Il gioco iniziale ti darà la possibilità di estrarre il Dragonglass fino a 10 volte la tua puntata originale, quindi se acquisti un singolo token Dragonglass (DGS) sarai in grado di eliminarne altri fino a un massimo di 11.
Questi token possono quindi essere acquistati e venduti sulla blockchain di Ethereum e utilizzati nei prossimi giochi sviluppati dalla stessa squadra.


L’obiettivo è ambizioso.

Mentre il mining tradizionale, come summenzionato, richiede un potente hardware per PC, una fornitura costante di energia elettrica e una generosa dose di tempo, il mining in Dragonglass:
“(usa) un metodo di mining unico che non si basa sulle risorse del tuo dispositivo. Il mining viene eseguito effettuando transazioni token DGS senza interruzioni. ”
Queste transazioni verranno attivate completando i livelli presenti nel Titolo.
Il tutto può sembrare “troppo bello per essere vero”, poiché gli sviluppatori sostengono di sostituire un processo che in origine richiede un sacco di hardware, energia e tempo con un più semplice gioco mobile, il quale a sua volta non mette a dura prova le risorse del telefono.
Tutta la documentazione può essere trovata qui;
Naturalmente, in casi come questi da maneggiare con una certa delicatezza, si viene avvertiti sui rischi per quanto concerne l’investimento di denaro.
Se Dragonglass garantisce ciò che promette, potrebbe rendere l’estrazione di criptovaluta molto più accessibile e, di conseguenza, ad un pubblico più ampio. Tuttavia, con la maturazione dell’intrinseco mondo delle criptovalute, le valute con usi pratici sono molto più facili da acquistare (letteralmente e figurativamente).
Non è ancora chiaro su cosa facciano i token Dragonglass (DGS), ma si spera di scoprirlo a tempo debito.

Qui tutte le FAQ (domande e risposte).

 

FONTE: TechAdvisor

Seguici su Facebook

  • Gogo Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Copyright © 2017 Gogo Magazine, un progetto di PolyGogo - marketing@polygogo.com