E3 2019: il recap della conferenza Electronic Arts — Gogo Magazine
Connect with us
E3 2019 E3 2019

Game News

E3 2019: il recap della conferenza Electronic Arts

mm

Published

on

La conferenza di Electronic Arts per questo E3 2019 si concentra sui titoli più prestigiosi e attesi, mostrandone approfondimenti e ricche porzioni di gameplay.

Ad aprire le danze di questo attesissimo E3 2019 è stata Electronic Arts. Il prestigioso palcoscenico ha ospitato nomi e firme importanti, mostrandoci una serie di titoli, anteprime, novità e gameplay estremamente ricchi ed interessanti. Interviste approfondite, estese scene di gioco e colorate sorprese hanno reso un vero successo lo show firmato EA Play. Ma senza ulteriori chiacchiere, andiamo a scoprire insieme i contenuti di questa prima conferenza:

Star Wars Jedi: Fallen Order

Si comincia subito in tinta magna con Star Wars Jedi: Fallen Order. Il titolo è stato protagonista di un esteso ed inedito filmato di gameplay che ha messo in risalto numerose feature di gioco. A parlarne ed approfondirne ulteriormente aspetti e caratteristiche sono stati Stig Asmussen e Vince Zampella: la spettacolarità nell’uso della forza per eseguire acrobazie mozzafiato e imparegiabili tecniche di combattimento lasciano decisamente il segno, ma ciò che maggiormente viene apprezzato è la cura dei dettagli nel trattare una IP così storica ed importante. Star Wars Jedi: Fallen Order sarà disponibile a partire dal 15 novembre del corrente anno.

Apex Legends

La conferenza continua con Apex Legends, il Battle Royale firmato Electronic Arts che ha conquistato il cuore di milioni di players da tutto il mondo. Durante questo spazio sono stati presentati due nuovi eventi, si è parlato della Season 2 ed è stato rivelata la decima leggenda: Wattson. Non sono mancate nuove skin per armi e personaggi, l’introduzione di una nuova arma e, infine, la promessa di ulteriori novità in arrivo entro questo mese.

Battlefield V

Le novità inerenti a Battlefield V sono assai, a partire dalle nuove mappe. Morita, ambientata in Grecia, sarà disponibile da luglio insieme con il capitolo 4, mentre Al Sadan, Nord Africa, a partire dal 27 giugno. È stato aumentato il rank da 50 a 500, sarà possibile creare partite personalizzate e sono stati annunciati l’Operation Underground e il Capitolo 5. Infine, Battlefield V entra a far parte dell’Origin Access.

Fifa 2020

È stato mostrato Fifa 20, pronto a portare novità e migliorare ulteriormente aspetti del capitolo precedente. Volta Football si prepara per entusiasmarci con sfide interessanti, strizzando l’occhio al vecchio Fifa Street. Numerosi aspetti di gameplay sono stati ricalibrati e/o migliorati, in particolare l’intelligenza artificiale, il sistema di rigori e punizioni, e la fisica del pallone, tanto nei movimenti quanto con i contatti. Fifa 20 sarà disponibile a partire da questo 27 settembre, oppure dal 19 dello stesso mese per i possessori di Origin Access.

Madden NFL 2020

Gli appassionati del football americano saranno ben felici dello spazio dedicato a Madden NFL 2020. Numerose le novità introdotte, tra cui il Proball, i Playbooks e le Ultimate Missions. Patrick Mahomes e Aaron Donald saranno i volti di questa edizione, ed i corrispettivi personaggi in gioco avranno abilità uniche. Infine, Madden NFL 2020 sarà protagonista di una Closed Beta tra fine giugno e inizio luglio.

The Sims 4

Non potevano mancare novità inerenti all’immortale ed intramontabile The Sims 4 che, a partire da questo 26 luglio, introdurrà un nuovo expansion pack intitolato Island Living, per godersi le vacanze estive in quei posti esotici che difficilmente potremo mai permetterci. L’espansione introdurrà le sirene, le cui abilità non sono ancora state rivelate, la possibilità di giocare con i delfini ed altre attività relative alla spiaggia. Per celebrare la bandiera arcobaleno anche nel Pride Month verranno aggiunte alcune coloratissime novità. Infine, Realm of Magic sarà un ulteriore e nuovo pack in arrivo questo autunno.

E si conclude così la conferenza di Electronic Arts. Protagonisti indiscussi sono stati i titoli di punta della compagnia, a cui è stato dedicato ampio spazio. Uno show che ha voluto mostrare tanto di pochi giochi, focalizzandosi sui contenuti e sul gameplay. Vi diamo infine appuntamento sulle pagine di Gogo Magazine per il recap della prossima conferenza!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *