"Goat Simulator: The GOATY" è disponibile in edizione fisica per Switch
Connect with us
goat simulator the goaty goat simulator the goaty

Game News

“Goat Simulator: The GOATY” è disponibile in edizione fisica per Switch

Published

on

Coffe Stain ha annunciato che da oggi l’edizione fisica di “Goat Simulator: The GOATY” è disponibile in edizione fisica su Switch. Ecco i dettagli.

Coffe Stain è felice di annunciare l’uscita dell’edizione fisica di “Goat Simulator: The GOATY” per Nintendo Switch.

Il bundle contiene: Goat Simulator, Goat MMO Simulator, “Goat Simulator: GoatZ“, “Goat Simulator: Payday” e “Goat Simulator: Waste of Space“.

Goat Simulator è all’avanguardia nella tecnologia di simulazione di capre e ti farà scoprire la simulazione caprina next-gen. Non devi più fantasticare di essere una capra, i tuoi sogni si sono avverati!

Con Goat Simulator potrai distruggere tutto quello che puoi nei panni di una capra. Il titolo è stato paragonato a un gioco di skating old-school, ma al posto di essere un pattinatore, sei una capra e invece di fare tricks, devi distruggere cose. Devasta tutto con stile, fai un backflip mentre fai cadere un secchio da una finestra e guadagnerai ancora più punti!

Caratteristiche di gioco:

● Puoi finalmente impersonare una capra
● Completa dozzine di missioni, sali di livello un centinaio di volte e gioca cinque diverse classi: Warrior, Rouge, Magician, Hunter e Microwave
● Tonnellate di nuove capre sbloccabili con poteri speciali!
● Usa il tuo equipaggio di capre per distruggere tutto e fai fuori tutti i tuoi risparmi nel Goat Gambling

Continuate a seguirci sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebook Gogo Games per rimanere sempre aggiornati sul titolo e sul mondo videoludico.

Videogiocatrice fin dall'infanzia, prediligo RPG e avventure grafiche ma non disdegno alcun tipo di genere. Per seguire questa mia grande passione ho deciso di iniziare questo nuovo cammino come articolista, sperando un giorno di poter partecipare ad alcuni degli eventi più importanti dell'ambiente videoludico in qualità di giornalista.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *