Connect with us

Game News

New Gundam Breaker annunciato da Bandai Namco

Published

il

Bandai Namco annuncia New Gundam Breaker, il nuovo gioco della serie vedrà per la prima volta una localizzazione occidentale ufficiale.

Bandai Namco si è da sempre occupata dei videogiochi ispirati a Gundam, e proprio oggi annuncia l’uscita di New Gundam Breaker per PlayStation 4. Si tratta del nuovo capitolo della serie Gundam Breaker che non è mai approdata in occidente. Ed è infatti questa una delle novità più interessanti, perché Bandai Namco ha confermato che New Gundam Breaker arriverà anche in America ed in Europa. Al momento la data di uscita, sia per il Giappone che per l’occidente, è fissata per un generico 2018, ma la compagnia ha già annunciato che il 28 gennaio svelerà altre informazioni su New Gundam Breaker.

Stranamente New Gundam Breaker non vedrà la luce su PS Vita, la console portatile di Sony, cosa che non è successa ad esempio con il capitolo precedente, ovvero Gundam Breaker 3, uscito nel 2016. Tramite il trailer di annuncio, Bandai Namco ha svelato anche alcune delle novità in arrivo in New Gundam Breaker. La compagnia ha infatti parlato di un sistema “real time customization battle”, tramite il quale potremo cambiare i pezzi del nostro Gumpla durante la battaglia. Il funzionamento sembra palese dal video, una volta persa una parte, possiamo subito sostituirla con quella degli avversari.

Un elemento di New Gundam Breaker che non era presente nei precedenti capitoli, dove potevano staccare le parti dei nemici, ma queste non erano da subito utilizzabili. Si doveva infatti completare il livello e poi personalizzare il proprio modello in un’apposita sezione. Sicuramente non mancheranno altre novità in New Gundam Breaker, ma per il momento questa è l’unica che la compagnia ha voluto svelare al pubblico. Ovviamente ci saranno nuovi modelli e parti da ottenere, visto il gran numero di robot presenti nella serie animata di Gundam e vari spin-off. Al momento non è chiaro se il titolo uscirà in tutto il mondo nello stesso giorno.

Appassionato di videogiochi sin da bambino, inizia la sua carriera tra varie redazioni a tema videoludico prima di finire su Gogo Magazine. Nutre anche altre passioni, come la lettura, soprattutto di genere fantascientifico e distopico, insieme alla scrittura. Prova un grande interesse anche per il mondo della cinematografia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *