Connect with us

Game News

Ni no Kuni II: Revenant Kingdom – Un trailer per Roland

Published

il

Dopo il trailer dedicato a Tani, Bandai Namco rilascia un nuovo filmato dedicato a Ni no Kuni II: Revenant Kingdom, questa volta puntando i riflettori su un altro dei personaggi principali del titolo, Roland.

In questi giorni Bandai Namco sta rilasciando sempre più trailer dedicati a Ni no Kuni II: Revenant Kingdom, nuovo capitolo della serie sviluppata da Level-5 in uscita su PlayStation 4 e PC il 23 marzo. Dopo un filmato dedicato a Tani, questa volta la compagnia punta i riflettori su Roland, un altro dei protagonisti di Ni no Kuni II: Revenant Kingdom il cui scopo è quello di proteggere Evan. Purtroppo questo nuovo trailer non mostra praticamente nulla del gameplay di Ni no Kuni II: Revenant Kingdom, sono infatti presenti solo diverse cutscenes che sottolineano le capacità di Roland.

Personaggio che, diversamente dagli altri, proviene da un altro mondo, infatti l’uomo ha a disposizione non solo una spada come arma, ma anche una pistola, che come mostrato dal nuovo trailer di Ni no Kuni II: Revenant Kingdom, usa per difendere il Principe Evan. Il filmato punta però i riflettori anche sulle altre capacità di Roland, come la sua astuzia ed intelligenza che utilizza sia per aiutare i suoi compagni di viaggio che per sopravvivere a diverse situazioni pericolose.

Per quanto riguarda il titolo invece, Ni no Kuni II: Revenant Kingdom offre diverse novità rispetto al suo predecessore, come la “Skirmish Mode” una modalità tramite la quale si potranno controllare delle armate per sconfiggere i nemici. Tutto ciò sarà necessario per costruire il regno che il Principe Evan sogna, perché spetterà infatti a noi giocatori costruirlo, sbloccando così nuove funzioni in Ni no Kuni II: Revenant Kingdom.

Per quanto riguarda la trama, da quello che sappiamo in Ni no Kuni II: Revenant Kingdom non sembrano esserci molti punti in comune con l’avventura precedente, ma la situazione potrebbe cambiare proseguendo con la storia principale.

Appassionato di videogiochi sin da bambino, inizia la sua carriera tra varie redazioni a tema videoludico prima di finire su Gogo Magazine. Nutre anche altre passioni, come la lettura, soprattutto di genere fantascientifico e distopico, insieme alla scrittura. Prova un grande interesse anche per il mondo della cinematografia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *