Google - Il Primo Doodle VR Celebra Georges Méliès — Gogo Magazine
Connect with us

Cinema

Google – Il Primo Doodle VR Celebra Georges Méliès

Published

on

Google, nella giornata di oggi 03/05/2018, ha pubblicato il suo primo doodle interattivo a 360 gradi per commemorare l’illusionista e regista francese Georges Méliès in occasione dell’anniversario del suo film muto “À la conquête du pôle” (“La conquista del palo”), pubblicato nel 1912 proprio in questo giorno.

Il Doodle, chiamato “Back to the Moon”, è una collaborazione tra Google Spotlight Stories (la divisione della narrativa VR dell’azienda), Google Arts & Culture e Cinémathèque Française.
Georges Méliès era noto per gli effetti speciali pionieristici e le tecniche del film narrativo agli albori del cinema, in particolare con il summenzionato “A Trip to the Moon”, del 1902.
Questo Doodle di Google, denominato “Back to the Moon“, dura due minuti e mostra un’illusionista mentre insegue la regina dei cuori in un’avventura che abbraccia le stelle e gli oceani.
Il video celebra la magia, il cinema ed esplora il lavoro di Méliès in illusioni come trucchi duplicati, doppie esposizioni, ed elementi che sembrano scomparire.
In un tributo ai mondi a volte diabolici di Méliès, caratterizzati da scheletri e fantasmi, il Doodle presenta anche un uomo malvagio il quale tenta di rapire l’amata regina dell’eroe.

Il video utilizza davvero lo spazio a 360 gradi, quindi si deve ruotare il video (o la propria testa, nel caso venga utilizzato un headset) per seguire le vicende.
“Oltre ad essere un mago, Méliès era un esperto narratore, quindi era importante che il Doodle avesse una storia chiara. Ci siamo approcciati come se fosse uno spettacolo teatrale, in cui è possibile scegliere dove guardare.
In queste situazioni, lo spettatore diventa la macchina da presa, modificando il proprio film “, ha affermato Hélène Leroux, Project Art Lead del Doodle.
Questa esperienza Doodle, in VR, è disponibile su dispositivi mobile o tramite Google Cardboard e Daydream (sempre tramite l’app Google Spotlight Stories).
Se non si dispone di un headset, il Doodle interattivo è comunque disponibile anche come video a 360 gradi su YouTube.

 

FONTE: TheVerge

Fin da Bambino, sempre in costante aggiornamento riguardo lo sconfinato mondo dell'I.T. (InformationTechnology), dove la sete di Conoscenza per quanto concerne nuove Tecnologie, Implementazioni e Linguaggi non sazia mai abbastanza in un'Era ormai completamente Digitalizzata. Parallelamente Sostengo fermamente ció che offre l'Industria Videoludica sotto tutti i punti di vista: a partire dal mero Intrattenimento fino ad abbracciare tutte le sfumature in termini lavorativi...nelle quali si cela, in primis, Passione e tanta voglia di Trasmettere.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *