Connect with us

PS5

PlayStation 5: lo scrittore di Dead Space promette sorprese durante lo streaming dedicato

mm

Published

il

Stando all’autore del titolo firmato Visceral Games, il suo prossimo lavoro dovrebbe essere svelato nella giornata di domani, durante lo streaming dedicato a PlayStation 5.

Quella di Anthony Johnston è la penna che si cela dietro alle sceneggiature di Dead Space, Shadow of Mordor e alla traduzione inglese del plot di Binary Domain. Un autore che in passato ha lavorato, senza dubbio, ad alcune interessantissime produzioni, ed il cui prossimo titolo sarà con tutta probabilità svelato domani sera, giorno in cui è previsto lo streaming dedicato ai titoli destinati a PlayStation 5.

dead space playstation 5

Lo stesso Johnston si è divertito a stuzzicare i propri follower tramite alcuni tweet, con i quali ha fatto esplicitamente accenno al gioco a cui ha lavorato negli ultimi anni, dando per l’appunto appuntamento all’evento firmato Sony, che vi ricordiamo è previsto in streaming alle 22 di domani, giovedì 11 giugno.

“Come alcuni di voi già sapranno, negli ultimi 2 anni ho lavorato ad un grosso videogame.

Ecco, senza alcun apparente motivo, vi suggerisco di non perdervi l’evento PS5 di lancio previsto per il prossimo giovedì.”

Ovviamente il post dell’autore non ha potuto fare a meno di scatenare la curiosità dei fan, che hanno iniziato a subissarlo di domande in merito alla natura di questo misterioso progetto. Johnston si è limitato a sostenere che nel gioco controlleremo un personaggio che si troverà ad attraversare un periodo davvero brutto. Dato il suo lungo coinvolgimento con la saga di Dead Space, inizialmente si è pensato che il tweet facesse riferimento proprio al ritorno del titolo Visceral, ma dato che l’IP è di proprietà di Electronic Arts, che tra l’altro ha in programma un evento streaming analogo, è lecito pensare che un eventuale annuncio in tal senso sia da ritenere improbabile nella serata di domani. Noi di Gogo Magazine, comunque, non mancheremo di tenervi aggiornati in merito.

 

Gamer cresciuto all'ombra del tubo catodico, sia in casa che in sala giochi, amante del Giappone in ogni sua forma, traduttore freelance e aspirante musicista non ancora pronto ad appendere lo strumento al chiodo. Dopo quasi un decennio trascorso a scrivere di videogiochi da semplice blogger, sono pronto ad intraprendere una nuova avventura editoriale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *