Connect with us

Approfondimenti

PS4: tre INCREDIBILI videogiochi in uscita che non sapevi di volere

mm

Published

il

Tra i tanti titoli rinomati e pubblicizzati per Playstation 4 si nascondono tre perle decisamente meno conosciute: andiamo a scoprirle insieme

Il 2019 si preannuncia come un anno fantastico per l’industria videoludica, in particolar modo per Playstation 4. Tra le esclusive in uscita quest’anno, la console del colosso nipponico Sony vanta titoli del calibro di Days Gone, Detroit: Become Human, Medievil remake, God of War, Spider-Man e Death Stranding.

Le buone notizie non finiscono qui però: oltre alle esclusive sopracitate infatti, abbiamo deciso di presentarvi tre videogiochi in uscita meno conosciuti che hanno sbalordito la critica videoludica mondiale. I tre titoli in questione sono Greedfall di Spiders, The Sinking City di Frogwares e A Plague Tale: Innocence di Asobo Studio.

Andiamo ad analizzare insieme ognuno dei tre videogiochi, che sono già stati confermati in uscita nel 2019.

Greedfall

Greedfall è un RPG sviluppato da Spiders: il gioco è ambientato nel XVII secolo, in un contesto storico rivisitato in ottica fantasy.

L’ambientazione ci catapulterà in una bellissima isola dai colori sgargianti e dai panorami mozzafiato, abitata da tribù indigene che vivono a stretto contatto con la natura e che passano le loro giornate venerando gli dei. Noi vestiremo i panni di De Sardet, uno dei tanti invasori stranieri impegnati nella ricerca di una cura per la strana malattia che sta affliggendo i popoli del vecchio mondo. Sul lato del gameplay i ragazzi di Spiders non si sono trattenuti: il gioco metterà a nostra disposizione un ampio arsenale di armi bianche (da spade a lance), pistole, incantesimi e una vasta gamma di pozioni e veleni da utilizzare in battaglia.

GreedFall game

Greedfall avrà inoltre un ciclo giorno/notte e diverse condizioni meteo, che potrebbero modificare lo svolgimento di alcune quest. Nel mondo di gioco infatti potremo affrontare creature di tutti i tipi, da guardiani giganteschi a creature di basso livello, ma sempre previo soddisfacimento di determinate condizioni (alcune missioni potrebbero dover essere affrontate durante una giornata di pioggia o in un certo orario, ad esempio). Il personaggio principale potrà essere uomo o donna (in stile Assassin’s Creed Odyssey) e potrà contare sul supporto di due compagni di squadra a nostra scelta: questi si uniranno al nostro party, ma potranno decidere di lasciarlo qualora la nostra reputazione cali eccessivamente.

Il gioco a detta degli sviluppatori darà un peso specifico ai dialoghi, che saranno una delle feature più importanti e andranno a modificare le relazioni tra le cinque fazioni che compongono gli abitanti dell’isola, ovviamente in base alle nostre scelte si potrà arrivare a finali differenti. Greedfall è atteso per l’autunno del 2019.

The Sinking City

The Sinking City è un videogioco a metà tra il survival horror e l’action-adventure, sviluppato da Frogwares e ambientato in un ispiratissimo universo lovcraftiano.

Il gioco è ambientato nella cittadina di Oakmont in Massachusetts, anno 1920, dove impersoneremo Charles Reed, un detective con problemi di sanità mentale arrivato da Boston. Durante la nostra ricerca per una cura dovremo fare i conti con una gigantesca alluvione sovrannaturale, che oltre ad inondare la città porterà con se strane creature e farà impazzire larga parte degli abitanti.

Risultati immagini per the sinking city

The Sinking City ci chiede di fare i conti con questi mostri, grazie ad un vasto arsenale di armi recuperato direttamente dall’epoca storica del gioco, ma piazza in realtà quasi tutte le sue fiches sotto un altro aspetto. La grande novità che ha stupito larga parte della critica è il lavoro da detective, che ci vedrà impegnati per tutta la durata dell’avventura e ci aiuterà nella prosecuzione della main quest. Il team di sviluppo è stato chiaro, il videogioco non ci aiuterà mai mentre cercheremo di risolvere i casi: questo vuol dire che dovremo trovare da soli gli indizi, fare le giuste domande durante gli interrogatori, decidere dove andare, cosa fare e chi incolpare.

The Sinking City non avrà indicatori di missione sulla minimappa, starà quindi a noi utilizzare saggiamente le informazioni raccolte nel nostro diario per trovare il colpevole di ogni crimine. Il videogioco sarà pubblicato il 27 Giugno 2019.

A Plague Tale: Innocence

A Plague Tale: Innocence è un Action-Adventure/Survival sviluppato da Asobo Studio: il gioco è ambientato nel 1349, prima dell’inizio della Guerra dei Cent’anni.

L’ambientazione semi-realistica del videogioco ci catapulterà nella Francia del XIV secolo, in un periodo storico che ci costringerà a fare i conti con l’inquisizione e con la famosa peste nera. La nostra protagonista, Amicia, avrà il compito di fuggire dal proprio triste destino portando con se il fratellino Hugo, bambino perseguitato sin dalla nascita da una terribile malattia ritenuta incurabile. La peste di A Plague Tale: Innocence sarà trasportata da un infinito numero di ratti che ci seguiranno per larga parte dell’avventura, costringendoci ad aguzzare l’ingegno e ad utilizzare nel migliore dei modi il ristretto arsenale a nostra disposizione.

Risultati immagini per a plague tale innocence

Sul lato del gameplay il videogioco ci chiederà di affrontare lunghe sezioni stealth, affiancate da sporadici combattimenti contro i soldati, durante i quali potremo fare affidamento sulla nostra fionda e su alcune armi bianche. Saranno presenti inoltre molte sezioni platform e di puzzle solving, che ci richiederanno principalmente di utilizzare il fuoco per allontanare i ratti o di risolvere alcuni semplici enigmi.

Il gioco è incredibilmente curato sul lato tecnico, con giochi di luce e ombre impeccabili e un ispirato level design; i due protagonisti sembrano ben caratterizzati e la storia prosegue spedita durante i primi capitoli, ovviamente per un giudizio completo bisognerà aspettare la data d’uscita: fissata salvo rinvii per il 14 Maggio 2019.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *