Connect with us
silent hill shattered memories silent hill shattered memories

Game News

Silent Hill: Shattered Memories potrebbe avere un seguito

mm

Published

il

Il writer e designer di Silent Hill Shattered Memories ha lasciato in rete alcuni indizi in merito al seguito del titolo appartenente alla saga Konami.

Durante l’ultimo anno, i rumor relativi al ritorno di Silent Hill, magari come titolo esclusivo PlayStation 5, si sono fatti sempre più numerosi ed insistenti, anche se al momento tutto sembra tacere attorno al ritorno della popolare serie survival horror di casa Konami. Ad alimentare ulteriormente le speculazioni al riguardo, ci ha pensato anche Sam Barlow, writer e director di Silent Hill Shattered Memories, gioco uscito inizialmente su Wii nel 2009 e poi convertito anche su macchine Sony.

Barlow ha accennato ad un seguito diretto della sua creatura durante un’intervista, affermando di essere al lavoro su di un sequel del gioco in questione, pur non diffondendo altri dettagli. Ha inoltre affermato che il gioco a cui fa riferimento non è Project A, lavoro in sviluppo presso il suo studio, Half Mermaid Productions, alimentando così le speranze dei fan della serie Konami.

Resta da capire se Barlow sia in contatto con diretto con la compagnia nipponica, oppure stia pensando di realizzare un qualcosa in perfetta autonomia, magari realizzando un qualcosa che abbia il precedente lavoro come pura fonte di ispirazione a livello stilistico. Di sicuro è davvero difficile mettere a tacere tutte le speculazioni che ruotano attorno al ritorno di Silent Hill, che oltre alle parole della stessa Konami (che ha confermato come la serie sia ancora viva), vedono anche lo storico monster design della saga alle prese con un misterioso nuovo titolo non ancora svelato.

Di sicuro noi di Gogo Magazine non mancheremo di tenervi aggiornati sugli sviluppi.

Gamer cresciuto all'ombra del tubo catodico, sia in casa che in sala giochi, amante del Giappone in ogni sua forma, traduttore freelance e aspirante musicista non ancora pronto ad appendere lo strumento al chiodo. Dopo quasi un decennio trascorso a scrivere di videogiochi da semplice blogger, sono pronto ad intraprendere una nuova avventura editoriale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *