Connect with us

Game News

Microsoft svela nuove caratteristiche di Xbox Series X

mm

Published

il

Attraverso una nota ufficiale, Phil Spencer in persona ci illustra alcune delle funzionalità di Xbox Series X, rivelando alcune feature fino ad oggi inedite.

La corsa vero la nuova generazione di console si fa sempre più frenetica, man mano che passano le settimane, con nuovi rumor e leak a tratti improbabili pronti ad invadere il web. Giunge però oggi un articolo ufficiale, comparso sulle pagine di Xbox Wire, attraverso il quale è lo stesso Phil Spencer a parlare di quella che sarà la prossima console di casa Microsoft, confermando alcune caratteristiche già note di Xbox Series X, ma introducendo anche alcune funzionalità sino ad oggi sconosciute.

Un equilibrio superiore di potenza e velocità

Rispetto alla generazione precedente, Xbox Series X si appresta a presentare un equilibrio superiore tra potenza e velocità, compiendo passi avanti su tutti i fronti tecnologici per offrire mondi sempre più sorprendenti, dinamici e vivi, oltre a minimizzare tutti gli aspetti che possano distrarci dall’esperienza ludica più pura. Il lavoro svolto presso il Team Xbox mira a  fornire ai vari studi gli strumenti di cui hanno bisogno per raggiungere le loro ambizioni e sfruttare la potenza della console con efficienza. La potenza nuda e cruda è solo una parte della storia:

  • Processore personalizzato di nuova generazione: Xbox Series X è la console Microsoft più potente mai realizzata ed è alimentata da un processore personalizzato che sfrutta le ultime architetture Zen 2 e RDNA 2 di AMD. Offre una potenza di elaborazione quattro volte superiore a una Xbox One e consente agli sviluppatori di sfruttare le prestazioni di 12 TFLOPS di GPU (Graphics Processing Unit), il doppio rispetto a una Xbox One X e oltre otto volte la Xbox One originale. Xbox Series X offre un vero salto generazionale nell’elaborazione e nella potenza grafica con tecniche all’avanguardia che si traducono in un framerate più elevato, mondi di gioco più grandi e sofisticati e un’esperienza immersiva diversa da qualsiasi altra cosa vista nei giochi per console.
  • Variable Rate Shading (VRS): la tecnologia VRS brevettata consente agli sviluppatori di utilizzare in modo più efficiente la piena potenza di Xbox Series X. Invece di spendere i cicli GPU in modo uniforme su ogni singolo pixel dello schermo, è possibile dare priorità agli effetti individuali su specifici personaggi di gioco o importanti oggetti ambientali. Questa tecnica consente di ottenere un framerate più stabile e una risoluzione più elevata, senza alcun impatto sulla qualità dell’immagine finale.
  • Raytracing DirectX con accelerazione hardware: ci si può aspettare ambienti più dinamici e realistici basati su Raytracing DirectX con accelerazione hardware – una novità per i giochi da console.Ciò significa illuminazione realistica, riflessi precisi e acustica realistica in tempo reale mentre esplori il mondo di gioco.

xbox series x

Immersione in un istante

La prossima generazione di console sarà definita da più gioco e meno attesa. E quando si inizia a giocare, sappiamo che molti giocatori richiedono una latenza ultra bassa per essere il più possibile immersi e precisi. A tal fine, il team ha analizzato ogni passaggio tra giocatore e gioco, dal controller alla console, per cercare di ottimizzare a tal proposito questa correlazione.

  • Archiviazione SSD: la presenza di un SSD di prossima generazione permette di migliorare quasi ogni aspetto dei giochi . I mondi di gioco sono più grandi, più dinamici e si caricano in un lampo e viaggiare velocemente è estremamente veloce.
  • Quick Resume: la nuova funzione Quick Resume consentirà di proseguire più giochi da uno stato sospeso quasi istantaneamente, riportando il giocatore a dove era e cosa stava facendo, senza aspettare attraverso lunghe schermate di caricamento.
  • Dynamic Latency Input (DLI): la latenza nella pipeline player-to-console è stata ottimizzata a partire dal controller wireless Xbox, che sfrutta il protocollo di comunicazione wireless proprietario a larghezza di banda elevata quando connesso alla console. Con Dynamic Latency Input (DLI), una nuova funzionalità che sincronizza immediatamente l’input con ciò che viene visualizzato, i controlli sono ancora più precisi e reattivi.
  • Innovazione HDMI 2.1: grazie ad una collaborazione con i produttori TV HDMI verrà offerta la migliore esperienza di gioco attraverso funzionalità come Auto Low Latency Mode (ALLM) e Variable Refresh Rate (VRR). ALLM consente a Xbox One e Xbox Series X di impostare automaticamente lo schermo collegato sulla modalità di latenza più bassa. VRR sincronizza la frequenza di aggiornamento del display con la frequenza dei fotogrammi del gioco, mantenendo immagini fluide senza strappi.
  • Supporto a 120 fps: con supporto fino a 120 fps, Xbox Series X consente agli sviluppatori di superare l’output standard di 60 fps a favore di un realismo accresciuto o di un’azione frenetica.

xbox series x

La prossima generazione di compatibilità di gioco

I vantaggi della prossima generazione di console si estendono in ogni direzione, offrendo una maggiore fedeltà visiva e velocità di caricamento per i titoli attuali, oltre ai nuovi giochi. Prosegue l’impegno per la compatibilità con Xbox Series X e gli investimenti in tecnologia in grado di garantire la continuità del gioco tra generazioni.

  • Quattro generazioni di giochi: l’impegno per la compatibilità significa che i giochi Xbox One esistenti, inclusi i giochi Xbox 360 compatibili con le versioni precedenti e i giochi Xbox originali, appaiono e sono giocabili meglio che mai. Tutti i giochi, inclusi i titoli in Xbox Game Pass, beneficiano di framerate più costante, tempi di caricamento più rapidi e risoluzione e fedeltà visiva migliorate, il tutto senza che sia richiesto alcun lavoro agli sviluppatori. Anche gli accessori di gioco per Xbox One saranno compatibili con il nuovo hardware.
  • Smart Delivery: questa tecnologia consente di acquistare un gioco una volta e di sapere che, sia che lo si stia giocando su Xbox One o Xbox Series X, si possa ottenere la versione adatta di quel gioco su qualunque Xbox utilizzata. Microsfot si impegnerà ad utilizzare Smart Delivery su tutti i titoli esclusivi Xbox Game Studios, incluso Halo Infinite, assicurando di dover acquistare un titolo una sola volta per giocare la migliore versione disponibile per qualsiasi console Xbox su cui si sceglie di giocare. Questa tecnologia è disponibile per tutti gli sviluppatori e gli editori e possono scegliere di usarla per i titoli che verranno rilasciati prima su Xbox One e in seguito su Xbox Series X.
  • Xbox Game Pass: oltre ai giochi di quattro generazioni diverse di console, il servizio di abbonamento di giochi Xbox Game Pass continuerà ad includere i giochi first party, come Halo Infinite, sin dal loro lancio.

A questo punto non resta che attendere il reveal ufficiale di Xbox Series X, del quale non mancheremo di documentarvi sulle pagine di Gogo Magazine.

Gamer cresciuto all'ombra del tubo catodico, sia in casa che in sala giochi, amante del Giappone in ogni sua forma, traduttore freelance e aspirante musicista non ancora pronto ad appendere lo strumento al chiodo. Dopo quasi un decennio trascorso a scrivere di videogiochi da semplice blogger, sono pronto ad intraprendere una nuova avventura editoriale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *