Connect with us
indiana jones indiana jones

Approfondimenti

Indiana Jones 5: le riprese potrebbero iniziare nel 2020

Published

il

Dopo aver slittato la data di uscita di ben due anni, sembrerebbe che il quinto film della saga di Indiana Jones potrebbe arrivare nelle sale nel 2021. Meglio usare il condizionale, perchè con tutti i nuovi film in cantiere di Disney, qualche cambiamento ci potrebbe stare.

Harrison Ford vestirà ancora i panni del professore Indiana Jones

Le due cose a cui possiamo connotare l’80% di probabilità sono l’attore protagonista e il regista. Nonostante i 78 anni di età di Harrison Ford al momento dell’inizio delle riprese nel 2020, nessuno ha mai ammesso un recasting del personaggio. Il regista Steven Spielberg ha confermato che la storia si svolgerà negli anni sessanta, tenendo conto dell’anzianità dell’archeologo Indiana Jones. Lo sceneggiatore, nel corso degli ultimi due anni, è cambiato due volte. Si è passato da David Koepp si è passati a Jonathan Kasdan, poi ancora (parebbe) a Dan Fogelman. Già Harrison Ford, negli ultimi mesi, aveva annunciato il ritorno sul set per l’aprile del 2020. Perciò entro la fine dell’anno dovremmo sapere con maggiore sicurezza se la bomba lanciata da DiscussingFilm sia assodata.

Che cosa sappiamo di Indiana Jones

La trama del film è ancora top secret. Si parla di un lungometraggio centrato intorno alla Fonte della Giovinezza, forse ispirata all’età avanzata dell’attore protagonista. Non si sa ancora se ci sarà George Lucas, anche se Spielberg lo vorrebbe al suo fianco per compiere il miglior lavoro. Ci potrebbe essere ancora il figlio di Indiana, interpretato da Shia Labouf? Koepp lo esclude in una prima intervista, a causa delle divergenze dell’attore con Hollywood e con Spielberg in primo piano. La prima stesura è stata scritta da David Koepp, che aveva già scritto il meno fortunato Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo. Non ci resta che aspettare la conferma, chi ci sarà al fianco di Ford, e soprattutto la trama del film. Arriverà nelle sale nel 2021, speriamo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *