Connect with us
Joker - Cover Joker - Cover

Cinema

Joker: un cachet stellare per Joaquin Phoenix in vista di due sequel?

mm

Published

on

Alcuni insistenti rumor in merito a Joaquin Phoenix sembrano alimentare nuovamente la curiosità intorno alla prospettiva di uno o più sequel di Joker.

La star del Joker Joaquin Phoenix ha ricevuto un’offerta di 50 milioni di dollari per due sequel del film DC/Warner Bros. The Mirror, ripreso anche da ComicBook.com, sostiene di avere una fonte interna che sostiene che “Joaquin inizialmente pensava che Joker fosse un film a sé stante. Ma ora ha cambiato idea in merito. Dice di voler interpretare di nuovo questo personaggio, nonostante le polemiche dell’anno scorso. È ancora in fase di negoziazione, ma le sceneggiature sono in fase di scrittura e Joaquin è molto impegnato”. Questo è un grande salto rispetto alla posizione molto più ambigua che il regista di Joker Todd Phillips aveva adottato in merito a un possibile sequel all’inizio del 2020.

Joker - Joaquin Phoenix

Foto: Warner Bros Pictures

A gennaio, infatti, Phillips ha sparso la voce che Joker 2 non era nei suoi pensieri, riprendendo una storia che è esplosa online nell’autunno del 2019. Secondo Phillips, lui e Joaquin Phoenix non erano motivati a fare un sequel, a meno che non avessero avuto la giusta ispirazione – non a causa del successo miliardario di Joker.

“Quando un film fa un miliardo di dollari e costa 60 milioni di dollari per realizzarlo, ovviamente viene fuori l’idea”, ha detto Phillips. “Ma io e Joaquin non abbiamo ancora deciso. Siamo aperti. Voglio dire, mi piacerebbe lavorare con lui su qualsiasi cosa, francamente. Chi lo sa? Ma dovrebbe avere una vera e propria risonanza tematica come questa, che in definitiva riguarda il trauma infantile e la mancanza di amore, e la perdita di empatia. Tutte queste cose sono davvero ciò che ha fatto funzionare questo film per noi, quindi dovremmo avere qualcosa che abbia una risonanza tematica uguale”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *