Connect with us

Approfondimenti

Locked down, ecco il trailer dell’ultimo film con Anne Hathaway

mm

Published

il

La terribile pandemia che il pianeta sta affrontando è ormai divenuta un fenomeno totalizzante nella vita dei cittadini di tutto il mondo. È talmente presente nel nostro immaginario che anche il cinema si è adeguato, incorporandone la tragicità nella trama dei film. A seguito di considerazioni di questo tipo deve essere stato pensato – e in seguito realizzato- Locked Down. L’ultimo film prodotto da HBO è ambientato e girato nel Regno Unito durante il primo lockdown inglese.

Locked down, cosa sappiamo dell’uscita del film

La piattaforma di streaming statunitense HBO Max ha appena pubblicato il trailer del film diretto dal regista, produttore cinematografico newyorkese Doug Liman (Edge of tomorow, The Bourne Identity). La pellicola uscirà sulla piattaforma on demand di proprietà della WarnerMedia Entertainment tra pochi giorni. L’attesissimo lancio è infatti previsto per il 14 gennaio.

Locked down, il cast e la trama

Protagonista indiscussa di Locked Down è l’attrice statunitense Anne Hathaway (Il diavolo veste Prada, Interstellar). Accanto all’attrice, vincitrice di un Emmy per il doppiaggio nella serie TV animata The Simpson, recita l’attore britannico quarantatreenne Chiwetel Ejiofor (12 anni schiavo, Il Re Leone). Il film, ambientato a Londra nel pieno della pandemia di coronavirus, racconta la storia di una coppia sull’orlo di una crisi coniugale. Quando ai problemi di coppia si aggiungono quelli economici, aggravati dal licenziamento di lei, il film si trasforma da commedia romantica a heist movie. Per uscire dalla situazione in cui si trovano, infatti, Linda e Paxton pianificano una rapina presso i mitici magazzini di lusso Harrods. Obiettivo dei due è ottenere un bottino di circa trecento milioni di sterline in diamanti.

Cosa si vede nel trailer di Locked Down

Una delle frasi presenti più impattanti del trailer di Locked Down è pronunciata dal personaggio interpretato da Chiwetel Ejiofor. “Siamo tutti rinchiusi in questa prigione psicologica”, afferma l’uomo alla videocamera del suo computer durante una video telefonata sulla piattaforma Zoom, piattaforma ormai conosciutisima da tutti. Nel trailer, che suggerisce un ritmo del film coinvolgente, si possono riconoscere molte delle situazioni nelle quali ci si è trovati durante l’ultimo anno. E, dopo che le videochiamate con i colleghi e i bisticci in casa durante la quarantena hanno aiutato il pubblico a immedesimarsi, ecco che la trama prende il volo.

Il trailer di Locked down

Attendendo l’uscita di questa pellicola che, si spera, ci aiuterà a prendere con più resilienza le restrizioni necessarie in questo momento difficile, godiamoci il trailer del film.

 

Si è laureata in Sociologia e lavora nel magico mondo del Cinema. Viaggiando, si è innamorata di tanti posti, e in alcuni si è fermata a lungo, ma alla fine ha scelto di vivere nella sua città natale, Roma. Scrive testi, articoli e soggetti cinematografici ed è attiva nella lotta per una società laica, inclusiva e senza barriere. Crede che il cambiamento passi soprattutto attraverso la condivisione, l’informazione e la conoscenza, per questo ha anche scritto un libro per bambini che invece parla agli adulti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *