The Division: l'adattamento Netflix con Jake Gyllenhaal e Jessica Chastain
Connect with us
The Division - Cover The Division - Cover

Cinema

The Division: l’adattamento Netflix con Jake Gyllenhaal e Jessica Chastain

mm

Published

on

Netflix adatterà il videogioco The Division di Ubisoft per il piccolo schermo contando sulla regia di David Leitch.

Le sorprese dell’ultimo Electronic Entertainment Expo a Los Angeles non si limitano al mondo dei videogiochi. Dopo la standing ovation riservata a Keanu Reeves per Cyberpunk 2077 e la partecipazione di Jon Bernthal in Ghost Recon: Breakpoint, altri due attori si tuffano nel mondo degli adattamenti cinematografici di videogiochi: Jake Gyllenhaal e Jessica Chastain in The Division. Il primo non è certo nuovo a questo tipo di operazioni ma il grande pubblico ha preferito dimenticare l’orrore di Prince of Persia del 2010. Per l’attrice di Sacramento, invece, si tratta della prima avventura tra i videogame.

The_Division_-_Cast

Foto: https://twitter.com/NetflixIT

Come annunciato da Netflix, il film The Division sarà diretto dal regista del fortunato Deadpool, David Leitch. La pellicola si ispirerà all’omonimo successo dell’intrattenimento ludico prodotto da Ubisoft nella serie di Tom Clancy. Questo ambizioso progetto è in cantiere da almeno tre anni. Anche se i dettagli più tecnici dell’operazione restano misteriosi, la storia si svilupperà a partire dalle atmosfere in stile third person shooter che caratterizzano l’omonimo videogioco da più di 20 milioni di copie in tutto il mondo.

The_Division_-_Game

Foto: https://twitter.com/totalfilm

L’annuncio di questo adattamento coincide con il rilascio negli scorsi mesi – marzo 2019 – del secondo volume della saga ludica. Tom Clancy’s The Division 2 si è già imposto come blockbuster dell’intrattenimento replicando il successo del suo predecessore. Il passaggio sullo schermo cinematografico, tuttavia, sarà la più grande sfida per questo gioco. Lo spirito originario rimarrà intatto? In passato molti giochi hanno perso fascino nella transizione. Il cast e la regia sono d’eccellenza e le aspettative, di conseguenza, sono altissime.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *