Connect with us

Musica

Francesca Michielin: Tour 2018 in partenza oggi da Parma e nuovo singolo

Published

il

Francesca Michielin oggi torna in radio con il suo nuovo singolo “Bolivia” e questa sera partirà live il suo tour 2018 dal Campus Music Industry di Parma.

E’ una grande giornata quella di oggi, Venerdì 16 Marzo 2018 per Francesca Michielin. Dopo il successo ottenuto con la pubblicazione del suo nuovo album di inediti “2640” oggi Francesca Michielin è pronta per portare la sua musica in giro per l’Italia. Inizia proprio questa sera infatti da Parma il suo nuovo tour, che ha riscosso grande successo tra il pubblico di Francesca Michielin, con ben cinque date già sold out.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS

Il tour live di Francesca Michielin

Il tour 2018 di Francesca Michielin partirà questa sera alle ore 21:00 dal Campus Music Industry di Parma, dove la cantante e la sua band terranno l’anteprima del suo live che poi partirà ufficialmente domani dal Fabrique di Milano. Oltre all’inizio del tour questa giornata è importante anche per un altro motivo. Da mezzanotte di oggi infatti è in tutte le radio “Bolivia”, il nuovo singolo estratto da “2640”, il terzo brano di questo ultimo album di inediti.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che suonano strumenti musicali e chitarra

Dopo il successo ottenuto con i primi due brani, ovvero “Vulcano”, che ha anticipato l’uscita del disco, e “Io non abito al mare”, Francesca Michielin sceglie “Bolivia” per tornare in rotazione radiofonica. Ora non ci resta che attendere il videoclip ufficiale del brano e l’inizio di questo atteso tour live di Francesca Michielin. In occasione dell’uscita di “Bolivia”, l’album “2640” di Francesca Michielin è in offerta speciale su iTunes.

Ecco il testo completo di “Bolivia” di Francesca Michielin:

Ho fatto un viaggio dentro a una stanza

Era più vicina la mia lontananza

Hai la pelle così morbida che

Potrei cascarci di nuovo

Perché è un po’ tutto sbagliato

Perché

 

Ho visto soffiare l’aria e con il tempo

Costruire muri o mulini a vento

Ed urlare al cambiamento

Rimanendo seduti sul divano di casa

Perché è un po’ tutto sbagliato

Perché

 

È l’umanità che fa la differenza

Portami in Bolivia per cambiare testa

Portami in Bolivia per cambiare tutto

Spegnerò il telefono, sarò libera indipendente

Mamma no non ho bisogno di niente

 

E pedalare al buio senza sosta

Giocare a nascondino nella foresta

Solo per sentirsi più leggeri

Ma non per davvero

C’è la gravita

Ma anche qui c’è la gravità

 

È l’umanità che fa la differenza…

 

 

Ma se puoi salvami dall’umidità

Della pioggia più insistente

Che entra nelle ossa della gente

Che si lamenta sempre

Che mangia male

E crede a ciò che legge

 

È l’umanità che fa la differenza…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *