Gazzelle: "Polynesia" è il nuovo singolo | TESTO e VIDEO
Connect with us
Polynesia Gazzelle Polynesia Gazzelle

Musica

Gazzelle: “Polynesia” è il nuovo singolo | TESTO e VIDEO

Published

on

Gazzelle è tornato a sorpresa con il nuovissimo singolo “Polynesia”. Ecco il video ufficiale e il testo della canzone.

È uscito oggi, 21 giungo 2019, il nuovo singolo del cantautore romano Gazzelle. La nuova canzone si chiama “Polynesia” ed è arrivata a sorpresa in questo caldo venerdì di giungo, non senza qualche indizio da parte di Gazzelle. “Polynesia” infatti è stata anticipata da qualche frase lanciata a sorpresa da Flavio Pardini, aka Gazzelle, sui suoi canali social.

Polynesia

Il singolo (Maciste Dischi/Artist First) è prodotto da Federico Nardelli ed è già disponibile in streaming e digitale. È fuori anche il video ufficiale di “Polynesia”, diretto da Lorenzo Silvestri e Andrea Losa per Bendo e prodotto da Maestro Production.

“Polynesia” arriva dopo due mesi dall’uscita del singolo “Punk” e anticipa l’arrivo del tour estivo che vedrà Gazzelle impegnato nei mesi di luglio e agosto, in giro per l’Italia.

Ecco il testo di “Polynesia”

Delle cose che dici ne conosco la metà
E di tutti i tuoi amici me ne importa la metà
E di quello che ho dentro te ne ho dato la metà
E di quello che ho perso, tu ne hai vinto la metà
E cos’è che ti guardi, non mi riconosci più?
E però quella faccia me l’hai regalata tu
Come faccio a spiegarti che oramai non ti odio più?
Come faccio a aggrapparmi al fatto che non ti amo più?

La luna di notte non ci scalda più
Le bombe alla crema, i morsi sulla schiena
La televisione, la tua depressione, il telegiornale
Ti giuro, amore

Non mi va di andare al mare
Non mi va, ah, la Polynesia
Non mi va di fare le cose soltanto per fare
Fantasticare

Delle cose che penso, ne conosci solo un po’
E di quello che voglio n’esaudisci solo un po’
E di quello che hai dentro, te ne ho tolto solo un po’
E di quello che hai perso non ne ho vinto neanche un po’
E cos’è che ti guardi? Non mi vedi neanche più
E però quegli sguardi me li hai regalati tu
Come faccio a spiegarti che oramai non mi odio più?
Come faccio a aggrapparmi al fatto che non mi amo più?

La luna di notte non ci scalda più
Le bombe alla crema, i morsi sulla schiena
La televisione, la tua depressione, il telegiornale
Ti giuro, amore

Non mi va di andare al mare
Non mi va, ah, la Polynesia
Non mi va di fare le cose soltanto per fare
Fantasticare

Fantasticare, e fare le cose nel modo ideale
Dimenticarti, dimenticare
Che una volta era tutto speciale

Non mi va di andare al mare
Non mi va, ah, la Polynesia
Non mi va che arrivi l’estate e puoi fare cose
Voglio scappare
Non mi va di andare al mare
Non mi va, ah, la Polynesia
Non mi va di fare le cose soltanto per fare
Fantasticare

Fantasticare, fan-fantasticare, fantasticare
Ah-ah-ah-ah, ah-ah, ah-ah

Ascolta “Polynesia” su Spotify

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *