Connect with us

Musica

Harry Styles: ecco le 5 imperdibili hit

Published

il

Harry Styles, l’ex componente della boy-band più celebre e seguita degli ultimi anni gli “One direction”, nata ad X-Factor UK da un’idea del giudice Simon Cowell, ha intrapreso dall’anno scorso una strepitosa e sorprendente carriera solistica. Di seguito i suoi 5 imperdibili successi.

Nonostante la decisione sofferta di tutti i componenti degli “One direction” di sciogliere un gruppo vocale con una fama e un seguito come il loro, ognuno alla fine ha preso la propria strada,tra cui Harry Styles e con risultati spettacolari. “Sign of the Times”,infatti, risulta essere secondo la rivista Rolling Stone uno dei successi musicali più ascoltati del nostro secolo.

Ecco le 5 hit da non perdere per niente al mondo del cantante britannico, Harry Styles:

1. “Kiwi”

Ci sono un sacco di canzoni all’interno del primo album da solista di Harry Styles  che si dirigono verso il lato più soft del rock, ma nulla di “Kiwi” è “soft”. La traccia è senza dubbio una canzone rock ad alta energia.

2. “Two Ghosts”

In “Two Ghosts”, che è stato il secondo singolo ufficiale dell’album, Harry Styles dimostra come fondere perfettamente pop e rock in qualcosa che è stato fatto prima, ma che probabilmente è nuovo per molti dei suoi fan più accaniti. La canzone è dolce e allo stesso tempo molto accattivante.

 3. “Sweet Creature”

Il brano, in versione completamente acustica,”Sweet Creature” è stato l’unico singolo promozionale rilasciato da Harry Styles.

4. “Carolina”

Styles ha scritto questa canzone su una donna che ha incontrato ad un appuntamento al buio . Harry Styles indubbiamente deve essere rimasto molto  colpito, come si può sentire durante la canzone, il suo divertimento.

5. “Sign of the Times”

È la prima canzone da solista pubblicata da Harry Styles, ed è la migliore canzone solista che  Styles abbia pubblicato. “Sign of the Times”  è grandiosa ed elettrizzante . Il singolo principale è chiaramente un mashup di influenze, sopratutto di tipo rock, come i Queen, Prince, David Bowie e The Beatles.Nonostante le forti influenze musicali, il suono appare comunque fresco, nuovo ed emozionante.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *