Connect with us

Musica

Harry Styles: Live on Tour, il bellissimo gesto fatto dal cantante durante una sua data

Published

il

Harry Styles è stato protagonista di un bellissimo gesto durante una data del suo tour americano. Ecco cos’ha fatto il giovane cantante

Harry Styles è appena tornato in tour nella leg americana e subito fa notizia con un suo gesto alquanto positivo, sopratutto per quanto riguarda la storia americana degli ultimi tempi. Nella data di Dallas del 5 giugno, Il cantante ha scelto di attaccare sulla sua chitarra due adesivi in bella vista che riportavano la scritta “End Gun Violence” in italiano “Fine alla violenza con le armi”; Il cantante inglese ha fatto questa scelta per andare contro la scelta dell’America di continuare a rendere libera la vendita d’armi, viste le stragi causate sopratutto da adolescenti nelle scuole degli ultimi tempi.

Il cantante fotografato durante una data a Dallas in Texas

Queste le date della leg Americana del lungo tour del cantante inglese

07 Giugno 2018: Houston, Texas
09 Giugno 2018: Ft,Lauderdale, Florida
11 Giugno 2018: Atlanta, Georgia
12 Giugno 2018: Nashville, Tennessee
15 Giugno: Philadelphia, Pennsylvania
16 Giugno 2018: Toronto, Ontario

Harry Styles

18 Giugno 2018: Boston, Massachusetts
21 Giugno 2018: New York
22 Giugno 2018: New York
24 Giugno 2018: Washington, DC
26 Giugno 2018: Detroit, Michigan
27 Giugno 2018: Indianapolis, Indiana
30 Giugno 2018: Chicago, Illinois

Il cantante durante una sua data a Dallas in Texas

In Italia Harry Styles è venuto ad aprile a Bologna e Milano ed ha espresso tutto l’amore che prova per il nostro bel paese. Durante una delle due date il cantante inglese ha detto ““In tutti questi anni, tutte le volte che sono stato qui, siete sempre stati fantastici con me, vi ringrazio per questo, per questo motivo anche il mio cuore appartiene all’Italia”. Harry Styles ovviamente ha voluto anche specificare come adorasse il cibo italiano dicendo: “La mia bocca appartiene all’Italia”

Scopri altre notizie e curiosità su Harry Styles:

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *