Top ten Italia: i singoli più ascoltati della settimana (28/06-04/07/2019)
Connect with us
Top ten Top ten

Musica

Top ten Italia: i singoli più ascoltati della settimana

Published

on

La nuova Top ten dei singoli più ascoltati in Italia è più capiente che mai e brulica di tormentoni. Benji e Fede arrivano sul podio (settimana dal 28 giugno al 4 luglio).

È arrivo luglio e ha portato con sé caldo, afa e i tormentoni tipici della calda stagione. I brani che ci hanno tenuto compagnia durante gli ultimi giorni di giugno, continuano ad occupare molte delle posizioni della Top ten ufficiale Fimi (Federazione Industria Musicale Italiana) odierna.

L’unica new entry della settimana arriva direttamente al settimo posto. Si tratta del frutto della collaborazione tra Shawn Mendes e Camila Cabello, “Senorita”. Il singolo la settimana scorsa si trovava in diciassettesima posizione e con un salto che ha dello straordinario, si prende un posto nell’ambitissima Top ten italiana.

Top ten

La new entry della scorsa settimana, Baby K, conquista una posizione rispetto alla scorsa chart. Continua a resistere sul podio J-Ax con la sua “Ostia lido”. Mentre Giusy Ferreri con “Jumbo” di Takagi & Ketra, si prende il primo posto. Ottimi risultati per Ed Sheeran e Justin Bieber con “I don’t care”, i Boomdabash e Alessandra Amoroso con “Mambo salentino” e Benji e Fede con “Dove e quando”. Fuori dopo 13 settimane, Billie Eilish con “Bad Guy”.

Top ten Italia: 1) Jambo – TAKAGI & KETRA, OMI & GIUSY FERRERI

Prima posizione per Giusy Ferreri che come ogni anno torna puntuale (come le tasse) con il suo tormentone targato Takagi & Ketra. I due, anche quest’anno, dopo “Amore e Capoeira” sono pronti ad infiammare le spiagge italiane. Il brano, con un travolgente ritmo africano non ci metterà molto a entrare nei cuori e nelle orecchie di grandi e piccini. Intanto, continua a rimanere stabile in prima posizione.

Top ten Italia: 2) Ostia lido – J-AX

Il tormentone targato J-Ax per quest’estate 2019, resiste per la seconda settimana di seguito, in seconda posizione. Il rapper, che per il primo anno si trova da solo, senza il suo Fedez, sforna un pezzo, “Ostia lido”, orecchiabile, ballabile e adattissimo alle calde giornate.

Top ten Italia: 3) Dove e quando – BENJI E FEDE

Presenti tra i dieci brani più ascoltati FIMI da 2 settimane, Benji e Fede conquistano una posizione e arrivano sul podio. Il loro singolo “Dove e quando” è uscito lo scorso 31 maggio e si aggiunge alla lista dei brani che ci tormenteranno quest’estate.

Top ten Italia: 4)  Mambo Salentino – BOOMDABASH FEAT. ALESSANDRA AMOROSO

I Boomdabash, usciti dalla Top ten con il loro brano sanremese “Per un milione”, stazionano in classifica con qualcosa di fresco e nuovo. Il loro brano “Mambo salentino” in collaborazione con Alessandra Amoroso è adatto alla stagione, è allegro, ritmato ed è amatissimo da tutti. Conquista una posizione e si piazza sul quarto gradino.

Top ten Italia: 5) Calipso – CHARLIE CHARLES FEAT. DURDUST, SFERA EBBASTA, MAHMOOD E FABRI FIBRA

Due posizioni in meno per  il brano “Calipso” di Sfera Ebbasta in compagnia di Mahmood, Fabri Fibra e Durdust e prodotto da Charlie Charles. La canzone continua a collezionare ascolti e a essere passata in tutte le radio. Ottimo!

Top ten Italia: 6) Una volta ancora – FRED DE PALMA FEAT. ANA MENA

Fred De Palma e la pop star latina Ana Mena sono tornati a collaborare, dopo il successo di “D’estate non vale” e hanno dato vita a quello che sembra essere il re dei tormentoni estivi. “Una volta ancora” ha tutte le credenziali per diventare il brano che ci porteremo avanti in questa calda estate 2019. Il video del brano, con la sua dose di sole, mare e Salento, aggiunge un bel carico da novanta.

Top ten Italia: 7) Señorita – SHAWN MENDES & CAMILA CABELLO

Arriva finalmente in classifica il brano della fantastica “coppia” formata da Shawn Mendes e Camila Cabello, “Senorita”. Il singolo, pubblicato lo scorso 21 giungo, è il frutto della seconda collaborazione tra il cantante canadese e la cantante cubano – statunitense e arriva dopo “I Know What You Did Last Summer” del lontano 2015.

Top ten Italia: 8) I don’t care – ED SHEERAN & JUSTIN BIEBER

Due posizioni in meno per il brano “I don’t care”, frutto della collaborazione tra Ed Sheeran e Justin Bieber. Il singolo si posiziona all’ottavo posto e continua a stazionare nella classifica globale di Spotify. Il pezzo ha totalizzato oltre 150 milioni di stream e il video impazza sul web. Non c’è da stupirsene, perché a prescindere dalla bellezza della canzone, dobbiamo ammettere che vedere Ed e Justin in versione panda, pannocchia e unicorno è davvero divertente.

Top ten Italia: 10) Playa – BABY K

Una posizione in più per la new entry della scorsa settimana, “Playa” di Baby K. La canzone, pubblicata lo scorso 2 giugno e prodotta da Zef, spera di diventare il nuovo tormentone. La sfida è dura, gli sfidanti anche, vedremo chi la spunterà.

Top ten Italia: 10) Old Town road (Remix) – LIL NAS X FEAT. BILLY RAY CYRUS

“Old Town road” di Lil Nas X in collaborazione con Billy Ray Cyrus perde due posizioni e si piazza all’ultimo posto della Top ten. Il singolo è entrato in classifica da 10 settimane, è in prima posizione nella classifica di Billboard ed è uno dei brani più ascoltati su Spotify. Il merito è del remix che Lil Nas X ha voluto realizzare con Billy Ray Cyrus (idolo country) poiché il brano originale è stato additato di non avere abbastanza elementi per poter essere considerato country. In tutta risposta, il remix sta avendo uno straordinario successo, ad oggi gli ascolti su Spotify hanno raggiunto i 250 milioni.

Per le certificazioni Fimi dell’ultimo periodo, ecco i FIMI Awards

Aggiornamento la prossima settimana con la nuova Top ten dei singoli più ascoltati in Italia secondo i dati ufficiali della FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana).

 

2 Comments

2 Comments

  1. Pingback: Achille Lauro: svelata la data di uscita di "1969" — Gogo Magazine

  2. Pingback: Coez: "Domenica" è il nuovo singolo in radio dal 26 aprile

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *