Connect with us
Arrow 6x15, arrow, Arrowverse Arrow 6x15, arrow, Arrowverse

Recensione

Arrow 6×11 – Recensione: We Fall

Published

on

Arrow 6×11: riuscirà Green Arrow a salvare la città, definitivamente, da Cayden James?

Se vi siete persi la precedente recensione la trovate qui: Arrow 6×10. Finalmente in questo episodio, Arrow 6×11, vediamo un Oliver che si impegna nell’essere un buon padre nonostante continui a mentire a suo figlio sulla sua presenza come Arrow sul campo. Potremmo dire, una situazione di emergenza al momento, vista la separazione del team in due squadre indipendenti. Apparentemente la vita di Oliver potrebbe sembrare tranquilla, è a casa con Felicity che saluta William, pronto per la sua gita fuori città. Ma ecco qui che Cayden James mette ancora una volta la città in pericolo sferrando un attacco elettronico: tutto ciò che è collegato dalla rete è manovrabile come ascensori o addirittura macchinari di supporto vitale. Cayden James continua a fare vittime, tra i tanti il comandante della Polizia, Frank Pike.

arrow 6x11

 

Arrow 6×11: La vendetta di Cayden James

Nel frattempo Cayden va dal sindaco Queen per piegarlo definitivamente chiedendogli circa 10 milioni di dollari al giorno per evitare di uccidere altre persone. Ma perché fa tutto questo? Cayden cerca vendetta per suo figlio. Racconta ad Oliver che precisamente l’anno precedente una sua freccia ha ucciso suo figlio sbagliando il bersaglio. Oliver e Felicity cercano risposte ma si rendono conto che esattamente un anno prima Green Arrow era ad Hub City a reclutare Dinah quindi le prove che Cayden ha al riguardo devono essere state falsificate da qualcuno. Per tutta la puntata Felicity continua ad indagare senza riuscire a trovare una risposta e quindi non riusciamo ancora a capire chi sia il figlio di Cayden James e cosa centri con Green Arrow.

Arrow 6×11: Due team sono meglio di uno

I due team nonostante siano effettivamente divisi affrontano la battaglia forse meglio del previsto, condividendo informazioni, collaborando per fino sul campo meglio di quanto facessero quando erano un unico team. Però, quando Green Arrow a fine missione si limita a fare i complimenti a tutti, Renè gli ricorda che i suoi complimenti non serviranno a nulla e con l’amaro in bocca vanno via in due direzioni differenti, sottolineando ancor più la separazione

arrow 6x11

Arrow 6×11: William e Oliver

Premettiamo che William sa che suo padre ha lasciato il suo doppio lavoro per stargli accanto e non rischiare di lasciarlo orfano, ma in questo episodio Arrow 6×11 dovrà fare i conti con la realtà. Ormai da un po’ però sappiamo anche che Oliver è tornato sul campo e non possiamo neanche dargli torto data la minaccia che incombe su Star City. William con la sua classe non riesce ad uscire dalla città a causa dell’attacco elettronico di Cayden James e vengono bloccati in un tunnel. Green Arrow con Spartan mette in fuga tutti e porta con sé suo figlio che è estremamente sorpreso di vederlo con il costume. Felicity però incoraggia Oliver a parlargli e a raccontargli la verità, ma Oliver rimanda e Felicity non si risparmia dal ruolo di genitore che adesso le tocca. In questo episodio di Arrow 6×11 Felicity tiene William accanto a se per fargli vedere come avvengono le missioni e come Green Arrow protegge la città.  Estremamente sentito il discorso di Felicity in cui consiglia al giovane ragazzo di preoccuparsi per il padre ma di pensare anche che lui starà bene in quanto questo sia l’unico modo per far funzionare il rapporto proprio come fa lei da un po’ che nonostante le sue preoccupazioni e i difetti di Oliver, come il fatto che egli menta spesso, gli sta accanto. A questo punto William sembra quasi contento che il padre sia Green Arrow e noi siamo felici per lui. Infine, non trovando prove per contrastare Cayden James, Oliver è costretto a trasferire la somma di denaro chiesta e in un qualche modo a sottostare al villain.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *