Connect with us
Jesse PInkman tornerà in Better Call Saul 4? Jesse PInkman tornerà in Better Call Saul 4?

News

Better Call Saul 4: rivedremo Jesse Pinkman?

Published

on

Ancora lunga l’attesa verso Better Call Saul 4, e in rete iniziano a sbucare nuove teorie, e dichiarazioni che fanno sognare i fan della serie: Jesse Pinkman tornerà?

Le riprese di Better Call Saul 4 stanno continuando, e la serie vedrà la luce probabilmente nell’autunno 2018. Come sempre Vince Gilligan, creatore della serie spin off di Breaking Bad, non si è contenuto nelle sue dichiarazioni, lasciando nuove ipotesi e generando un gran fermento tra i fan, in attesa dei nuovi episodi, annunciando il non così impossibile ritorno di uno dei protagonisti della serie madre: Jesse Pinkman.

Jesse prima di incontrare Walter White, in Better Call Saul 4?

Jesse prima di incontrare Walter White, in Better Call Saul 4?

Già prima di Better Call Saul 4, nelle precedenti stagioni oltre a Jimmy McGill/Saul Goodman e Mike Ehrmantraut, rispettivamente il futuro avvocato di Walter White e la guarda del corpo di Gustavo Fring, altri personaggi erano approdati nel presule sulla vita del personaggio interpretato da Bob Odernkirk. Primo fra tutti Tuco Salamanca, assieme a suo zio Hector, personaggi di grande importanza in entrambe le serie, seguito poi dall’affascinante e carismatica figura di Gustavo Fring, interpretato da Giancarlo Esposito, che ha portato di nuovo sugli schermi il suo Los Pollos Hermanos. E se in passato si era accennato a un possibile ritorno di Brian Cranston (Walter White), in Better Call Saul 4 non sembra essere impossibile neanche il ritorno del suo socio Jesse Pinkman (interpretato da Aaron Paul). In Better Call Saul 4, e nelle ipotetiche successive stagioni, Gilligan non vuole escludere nessun ritorno, che potrebbe essere legato alla trama affrontata in Breaking Bad, o a qualche nuovo evento. Come riporta infatti Digital Spy affrontando Better Call Saul 4, Gilligan ha affermato:

“You never know if that character may get revisited in the future. Anything’s possible.”

Better Call Saul 4 potrebbe diventare una vera chicca per quel pubblico affezionato che segue le vicende di Jimmy sin da quando era (nel futuro) Saul, regalando ulteriori emozioni a chi ha sempre creduto nel progetto di Gilligan.

Toscana trapiantata a Roma, dopo un percorso in organizzazione e comunicazione di eventi culturali, mi sono laureata in Media Studies presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Classe 1993, ho una grande passione verso il mondo dell'entertainment! Da "Kebab for Breakfast" a "Westworld", da "Cloud Atlas" a "Bastardi Senza Gloria", da "Le situazioni di Lui e Lei" a "One Piece", la produzione culturale mi ha accompagnata per tutta la vita, ed ora ho quindi deciso di scriverne e parlarne su Gogo Magazine!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2021 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009