Connect with us
dash e lily dash e lily

Recensione

Dash & Lily – Recensione della serie natalizia Netflix

Published

il

Dash & Lily è la nuova serie a tema Natale di Netflix, ecco cosa ne pensiamo 

Disponibile su Netflix dal 10 novembre scorso, Dash & Lily è la nuova serie tv natalizia approdata sul catalogo della piattaforma streaming. Composta da otto episodi della durata di 25 minuti, è tratta dal romanzo per adolescenti Come si scrive ti amo, scritto a quattro mani da Rachel Cohn e David Levithan 

La sinossi 

In una libreria di New York, Lily lascia un taccuino rosso in cui sono scritte alcune sfide che il ragazzo dei suoi sogni dovrebbe accettare per vincere il suo cuore. A trovare quel taccuino sarà il cinico Dash, che non esiterà a mettersi alla prova. I due scopriranno di avere molte più cose in comune di quante si sarebbero mai aspettati. Insieme, Dash Lily daranno vita ad una rocambolesca storia d’amore, ambientata in una città che ora più che mai non smette di farci sognare.   

Dash è il classico adolescente cinico, sprezzante e disilluso nei confronti del Natale che, piuttosto che festeggiare, preferirebbe rintanarsi nella solitudine della sua casa. Dall’altra parte Lily, una ragazza sognatrice e spensierata, ottimista verso il mondo che la circonda, nasconde tuttavia, un animo fragile e vulnerabile.   

Dash & Lily

Lily

La narrazione 

Non senza scetticismo mi sono approcciata a questo show televisivo. Perché si sa, spesso, quando si abbinano le parole commedia, Natale e adolescenti, il risultato finale può essere decisamente discutibile, per non dire mediocre. Eppure, stavolta sono stata felice di ricredermi. Dash & Lily, pur confermandosi un racconto per ragazzi, è godibilissimo, dalle atmosfere magiche, dalla comicità genuina e, seppur romantico, non eccessivamente stucchevole.  

Come scritto nella sinossi, i personaggi di Dash e Lily non sono altro che comuni adolescenti, alle prese con i problemi della loro età. Entrambi, man mano che si va avanti con gli episodi, nascondono un’anima ferita, che per la prima volta riescono a esternare mettendo nero su bianco i loro pensieri sul diario. Un modo decisamente originale di conoscersi, soprattutto in una società come quella di oggi, schiava dei cellulari e delle nuove tecnologie.  

Ho apprezzato molto come i protagonisti si rincorressero nella ricerca del diario, come nelle loro vicissitudini fossero così vicini nell’incontrarsi, ma puntualmente c’era qualcosa che ancora una volta li allontanava. Un meccanismo, questo, capace di tenere viva l’attenzione dello spettatore; merito anche dei personaggi secondari, che non sono passati in sordina e hanno avuto un ruolo cruciale in vari momenti della storia. Storia che così si fa apprezzare non solo dai giovani, ma anche da chi è un po’ più grandicello, a cui fa scattare subito l’elemento nostalgia. Sarà impossibile non lasciarsi andare ai ricordi del primo amore.  

Altro punto a favore della serie tv, è sicuramente la struggente atmosfera natalizia, in una New York che qui incanta come non mai. Le luci, la neve, i colori, gli alberi addobbati… tutto ci fa sognare e ci fa desiderare che Natale arrivi in fretta.  

Ultima, ma non per importanza, la caratterizzazione dei personaggi. Dash e Lily infatti, nonostante abbiano 17 anni, mostrano una maturità e una ricchezza a livello di introspezione che forse non ci saremmo aspettati. Le difficoltà e i dilemmi interiori che i protagonisti si trovano ad affrontare sono quanto mai attuali e ho trovato affatto scontato il modo in cui sono state rappresentati sullo schermo. Tematiche come il bullismo, la solitudine, avrebbero potuto essere banalizzate, con sproloqui intrisi di retorica, fortunatamente così non è stato.  

Certo, Dah & Lily non è comunque esente da difetti. In più momenti alcuni dialoghi risultano rarefatti e poco credibili, e ovviamente diversi espedienti narrativi sono stati costruiti ad hoc perché tutto alla fine si risolvesse con un happy ending. Tuttavia, questo aspetto non dà particolarmente fastidio, se naturalmente si prende la serie per quello che è e ci lasciamo immergere in un racconto non troppo impegnativo, con la voglia solo di fantasticare.

Dash & Lily

Dash

Conclusioni 

Dash & Lily è quindi una serie perfetta se siete in cerca di qualcosa di leggero ma non troppo banale. Soprattutto a tema natalizio. Sicuramente, se siete avete la stessa età di Dash e Lily amerete senz’altro la loro storia e alla fine ne sarete letteralmente conquistati.  

Provare per credere!

Dash & Lily
7 Reviewer
0 Users (0 voti)
Pro
Storia originale, bella caratterizzazione dei personaggi, comicità genuina, atmosfere magiche
Contro
Espedienti narrativi costruiti a tavolino, dialoghi poco attinenti alla realtà
Conclusioni
Dash & Lily è la perfetta serie tv da guardare nei giorni delle festività natalizia, sognante al punto giusto, sarà impossibile non appassionarsi alla storia d'amore dei protagonisti. Tutto parte da un diario rosso lasciato in una libreria, accetti la sfida?
Voto
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *