Connect with us
Doctor Who Doctor Who

News

Doctor Who 11: Prime impressioni dalla première, FOTO e spiegazioni

Published

on

Si è tenuta ieri, a Sheffield, la presentazione ufficiale della nuova stagione di Doctor Who, con una proiezione riservata principalmente alla stampa del primo episodio dell’era di Jodie Whittaker e Chris Chibnall. Presenti entrambi alla première con il resto del cast e del team esecutivo, nuovi dettagli sono emersi sui cambiamenti che caratterizzeranno l’undicesima stagione di Doctor Who.

Non si può negare che la nuova era di Doctor Who stia ricevendo la promozione che merita, contagiando in questo modo l’entusiasmo che pervade tutte le parti coinvolte. In un clima di eccitazione e novità, infatti, si è tenuta ieri a Sheffield (luogo da cui partirà nuovamente la storia del Dottore) la presentazione ufficiale dell’undicesima stagione della serie, esattamente a tredici giorni di distanza dalla messa in onda del primo episodio, previsto per il 7 Ottobre.

Non molto è trapelato sull’effettiva trama della première dell’undicesima stagione di Doctor Who, se non prime impressioni personali prive di spoiler ma degne di nota sono certamente le parole del giornalista della celebre testata britannica Radio Times che su Twitter ha affermato con sicurezza che “Jodie Whittaker È il Dottore ed è valsa la pena aspettare”.

Loading...

Il cast e i produttori esecutivi di Doctor Who sono apparsi radiosi e energici sul red carpet dell’evento, in una straordinaria sintonia che possiamo solo sperare si tradurrà in una perfetta chimica sullo schermo, mentre Jodie Whittaker e Chris Chibnall in particolar modo sembravano inevitabilmente complici, grazie a un rapporto lavorativo che ormai dura da diversi anni e che ha mosso i primi passi sul set di Broadchurch.

Doctor Who Doctor Who Doctor Who

Ma uno dei cambiamenti più sottovalutati e al tempo stesso più importanti che l’undicesima stagione di Doctor Who presenterà riguarda invece il nuovo giorno e la nuova fascia oraria di trasmissione della serie che approda infatti per la prima volta dal 2005 nella programmazione della Domenica, alle ore 7 pomeridiane (ora locale).

Il cambiamento, come ha dichiarato il produttore esecutivo Matt Strevens, è stato fortemente voluto dai “grandi capi” della BBC che in un clima di rinnovamento hanno proposto a Chris Chibnall il nuovo programma di trasmissione di Doctor Who, incontrando ovviamente i favori dello showrunner. Andare in onda di Domenica infatti, soprattutto in una fascia ancora pomeridiana, significa per la serie recuperare un target giovanile di telespettatori e puntare dunque maggiormente all’audience familiare, un vantaggio della trasmissione che purtroppo la BBC non ha concesso all’era di Peter Capaldi, in questo modo spesso penalizzata.

A dispetto dunque dei dubbi iniziali, sembra che l’undicesima stagione di Doctor Who stia ricevendo uno straordinario supporto promozionale da parte della rete stessa che sta quindi presentando questo nuovo inizio quasi come un reboot interno allo show. Il Dottore sta per tornare e nulla sarà più come prima!

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009