Game of Thrones 8: Stephen King sta amando questa ottava stagione
Connect with us

Game Of Thrones

Game of Thrones 8: Stephen King sta amando questa ottava stagione

Published

on

Moltissime sono le attuali discussioni intorno all’ottava stagione di Game of Thrones. Gli ultimi sviluppi hanno letteralmente spaccato i fan in due, ponendo da una parte coloro che hanno apprezzato il tutto e dall’altra coloro che l’hanno odiato, ponendo le loro ultime speranze nei libri di Martin. Sono state soprattutto le trasformazioni e le scelte nel quinto episodio a far storcere il naso, come quella con Daenerys, ma adesso una nuova voce si erge sulla folla…

Game of Thrones

Recentemente Stephen King, contrariamente a tutto l’attuale odio intorno alla scrittura di Game of Thrones, ha rivelato il suo sostegno per gli attuali lavori sullo show attraverso il suo personale profilo twitter, dichiarando di amare la stagione per intero, episodio 5 compreso:

“Ho amato quest’ultima stagione di GoT, inclusa Dani impazzisce nel cielo di King’s Landing. C’è stata molta negatività a riguardo, ma penso che sia solo perché le persone non vogliono ALCUN finale. Ma sai come si dice: tutte le cose buone…”

Ovviamente la sua dichiarazione non è una massima e gran parte delle persone che hanno assistito agli ultimi eventi intorno alla serie conoscono il putiferio emotivo che sta trascinando i fan di tutto il mondo: la petizione per la riscrittura dell’ultima stagione, le mamme che vogliono cambiare nome alle loro figlie…

In ogni caso, la chiusura di Game of Thrones rappresenterà qualcosa di forte per tutti noi.

Riprendendo alcune parole che Sophie Turner disse prima dell’inizio di questa stagione:

“Chissà se sarà soddisfacente per i fan, penso che molti fan saranno delusi e molti fan saranno al settimo cielo”.

“Penso che sarà davvero interessante vedere le reazioni della gente, ma leggere sull’ultima pagina della sceneggiatura ‘Fine di Game of Thrones’ è stato straziante”.

 Game of Thrones

Anche David Benioff parlò della sua concezione di finale:

“Fin dall’inizio abbiamo parlato di come lo spettacolo sarebbe finito.”

“Una buona storia non è una buona storia se hai un finale negativo. Certo ci preoccupiamo, è anche parte del divertimento legato a qualsiasi spettacolo che la gente ne ami discutere, ad esempio mi è piaciuto il modo in cui David Chase ha concluso The Sopranos. Sono stato una di quelle persone che ha controllato che il cavo nella propria  TV non fosse uscito[…]. Questo è stato il migliore di tutti i possibili finali per quello show, ma molte persone lo odiano, ho avuto molte discussioni con la gente sul perché quello sia stato un finale fantastico, ma si sono sentiti legittimamente ingannati ed è un loro diritto sentirsi in quel modo… In ogni caso, funziona per me… Una volta che si passa al nero nessuno lo sa ed è fantastico. L’unica parte triste è che nessuno potrà mai farlo finire di nuovo. “

Fonte: Comicbook.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *