Connect with us
gotham gotham

Anticipazioni

Gotham 5 : L’arco narrativo di Batman – Zero Year

Published

on

Dopo che la quarta stagione ha portato in scena The Killing Joke e No Man’s Land , la quinta stagione di Gotham adatterà il fumetto Batman: Zero Year. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Sulla quinta stagione di Gotham il produttore esecutivo John Stephens ha dichiarato:

“Ci sarà un po ‘di Zero Year lì dentro. [Sai] alcune di quelle cose, specialmente con [Ed] Nygma. E c’è anche altro, ma se dico cos’è sarebbe davvero come rovinare la storia “

Potremmo dover aspettare fino alla quinta stagione di Gotham per scoprire quale sia l’altro arco narrativo dei fumetti che verrà introdotto, ma possiamo nel frattempo spiegare un po ‘di quello che occuperà la parte finale della stagione finale – e che sembra si stia costruendo verso una resa dei conti di Batman vs Enigmista.


Se non avete familiarità con Batman: Zero Year iniziamo col dire che è stato creato da Scott Snyder e Greg Capullo e faceva parte della serie The New 52, ​ovvero la Revisione di DC Comics e relativo rilancio nel 2011, con questo nuovo arco destinato a dare un nuovo sguardo alle origini di Batman. Costituito da tre parti ( Secret City, Dark City e Savage City), ha seguito i primi mesi di Bruce Wayne nei panni di Batman mentre combatteva contro Enigmista e Doctor Death. Sappiamo già che l’ultima stagione di Gotham vedrà Bruce Wayne andare fino in fondo per diventare Batman , quindi Zero Year ha perfettamente senso come ispirazione per l’ultima stagione, anche se non tutto il contenuto del fumetto arriverà allo schermo.

La quarta stagione  di Gotham, come sappiamo, si è conclusa con l’episodio che riprende il fumetto No Man’s Land con Jeremiah Valeska che ha fatto saltare tutti i ponti dentro e fuori Gotham City, mentre Bruce e Jim Gordon decidono di rimanere in città per proteggerla dai super criminali. Ciò significa che il lancio dello show su Zero Year salterà la parte iniziale che vedrebbe Bruce tornare a Gotham City e Batman ritenuto morto.
Invece c’è da pensare che Gotham vorrà narrare dal fumetto principalmente le parti due e tre, in particolare quando Dark City finirà con Enigmista provoca l’inondazione di tutta Gotham City dopo aver fatto esplodere il bacino idrico della città, poco dopo che Bruce è diventato Batman. Dopo l’inondazione, Ed prende il controllo di Gotham e la parte finale di Zero Year, Savage City, segue la battaglia di Bruce per riconquistare la città, finendo con Bruce che decide di proteggere la città come Batman, invece di vivere una normale la vita come Bruce. Ciò ha ancora più senso quando si considera sia la posizione in cui si trova Edward Nygma alla fine della quarta stagione di Gotham, sia quella in cui si trova Bruce stesso dopo le rivelazioni di Ras Hal Ghul.


Ricordiamo la fine che ha fatto Ed nel finale di stagione, ma sappiamo anche che la morte è raramente permanente in Gotham e i due corpi di Ed e Lee sono stati portati a Hugo Strange in modo che possa lavorare a un qualche tipo di resurrezione. Dato il passato di Strange, questo significa che quando Ed tornerà, probabilmente sarà più forte di prima, quindi la stagione finale può anche fungere da fattore scatenante di una versione perfetta di Enigmista, insieme allo sviluppo di Bruce in Batman. Tuttavia con un’altra misteriosa trama da affrontare, si può dubitare che questo scontro tra i due si rivelerà il conflitto finale dello show, ma sembra essere un buon arco di mezza stagione da portare a termine nel finale di Gotham, in quel caso è più probabile che si tratti di uno degli archi narrativi in cui avviene uno scontro tra Batman e Joker, sua autentica nemesi (approdato solo in questa quarta stagione).

Gotham va in onda su FOX negli Stati Uniti e E4 nel Regno Unito, dove le stagioni 1-3 sono anche disponibili su richiesta tramite Netflix .

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *