Connect with us
Il trailer di The Queen's Gambit + poster the queen's gambit Il trailer di The Queen's Gambit + poster the queen's gambit

Anteprime

Il trailer di The Queen’s Gambit

mm

Published

il

Il trailer di ‘The Queen’s Gambit’ rivela Anya Taylor-Joy come un prodigio di scacchi tossicodipendente. Netflix ha appena pubblicato un teaser trailer per la loro imminente serie drammatica limitata The Queen’s Gambit , con Anya Taylor-Joy nei panni di una prodigio degli scacchi che combatte la dipendenza negli anni ’50.

The Queen’s Gambit – La storia e il cast

Basata sul romanzo di Watler Tevis , la serie segue Beth Harmon (Taylor-Joy), che è stata abbandonata in giovane età ed è cresciuta in un orfanotrofio del Kentucky. Lì scopre di avere un incredibile talento per il gioco degli scacchi, ma purtroppo diventa anche terribilmente dipendente dal corso regolare di sedativi prescritti ai bambini dell’orfanotrofio. Deve combattere sia le lotte della sua dipendenza chimica che la misoginia del mondo degli scacchi dominato dagli uomini per diventare un campione del gioco. La serie di 7 episodi è stata creata dal candidato all’Oscar Scott Frank e vede protagonisti anche Marielle Heller , Thomas Brodie-Sangster , Moses Ingram , Harry Melling e Bill Camp . Il teaser non rivela molto, ma il suo montaggio sconnesso e le sue qualità surreali unite al talento sia davanti che dietro la telecamera mi hanno sicuramente incuriosito.

La sinossi ufficiale di The Queen’s Gambit

Basato sul romanzo di Walter Tevis, il dramma in serie limitata di Netflix The Queen’s Gambit è una storia di formazione che esplora il vero costo del genio. Abbandonata e affidata a un orfanotrofio del Kentucky alla fine degli anni ’50, una giovane Beth Harmon (Anya Taylor-Joy) scopre un sorprendente talento per gli scacchi mentre sviluppa una dipendenza dai tranquillanti forniti dallo stato come sedativo per i bambini. Perseguitata dai suoi demoni personali e alimentata da un cocktail di narcotici e ossessione, Beth si trasforma in un’emarginata straordinariamente abile e affascinante, determinata a conquistare i confini tradizionali stabiliti nel mondo degli scacchi competitivi dominato dagli uomini.

Ciao! Sono una giovane articolista alla quale piace scrivere spaziando tra varie tematiche. Scrivo perché è una mia passione, ma anche perché mi piace che gli altri si informino tramite ciò che scrivo io.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *