Connect with us

Netflix

Netflix: la piattaforma streaming ha superato la TV tradizionale

Published

on

Netflix: la piattaforma più nota dello streaming ha superato, in quantità di telespettatori, la TV tradizionale. 

Che la piattaforma streaming Netflix fosse diventata negli ultimi anni uno dei principali mezzi per la visione di film e serie TV era risaputo ma che avesse addirittura superato ogni altro mezzo di diffusione televisiva tra cui la TV tradizionale è davvero interessante.

La notizia, però, sorprende poco. Dopotutto c’era da mettere in conto che lo streaming avrebbe presto avuto la meglio sulla programmazione TV dei canali televisivi tradizionali. E così è stato. La società di oggi richiede la velocità di programmazione e gli spettatori scelgono il mezzo che dà loro accesso ai programmi TV nel modo più rapido possibile. E Netflix soddisfa alla perfezione tali richieste.

Netflix è diventata infatti la prima scelta dei telespettatori. A confermare quello che era solo un sospetto, è la ricerca condotta da Cowen & Co. e pubblicata poi dalla rivista Variety che dichiara che oggi, Netflix, è il mezzo preferito dagli spettatori per guardare contenuti di intrattenimento attraverso uno schermo. La televisione tradizionale passa quindi in secondo piano in quanto ritenuta un medium troppo lento e troppo legato a un palinsesto programmato.

Lo spettatore vuole tutto e subito, vuole poter fare binge-watching di qualsiasi programma o serie TV e Netflix gli dà la possibilità di farlo.

Netflix

Cowen & Co. ha basato la sua ricerca su una serie di interviste rivolte a 2,500 americani chiedendo loro quale mezzo utilizzassero per guardare contenuti video sul piccolo schermo. Netflix ha ottenuto la percentuale più alta superando con il suo 27% la televisione tradizionale (20%), You Tube (11%), Hulu(7.6%), Amazon Prime (3.4%).

La percentuale sale ancora di più se si selezionano le risposte dei cosiddetti Millennials (fascia d’età 18-34 anni). Per loro, Netflix arriva a raggiungere una preferenza del 39.7% sugli altri mezzi di trasmissione video.

La televisione come l’abbiamo sempre conosciuta ormai è cambiata. Lo streaming ha preso il sopravvento insieme alle piattaforme che lo promuovono, prima fra tutte Netflix. Il gigante dello streaming ha infatti deciso di investire nel 2018 ulteriori 7 miliardi per la produzione di nuovi contenuti video originali.  Manterrà così una posizione di dominio sulla concorrenza.

Basta pensare che nel secondo quarto dell’anno 2018 ha pubblicato ben 452 ore di programmazioni originali. E siamo sicuri che di questo passo, non perderà il podio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *