Connect with us
Le ragazze del centralino 5 Le ragazze del centralino 5

Netflix

Le ragazze del centralino 5: trama e curiosità sugli episodi finali

Published

on

Tra le novità Netflix del catalogo delle uscite di luglio c’è Le ragazze del centralino 5. Gli episodi della seconda parte dell’ultima stagione di questo drama spagnolo. Ecco la trama e tutte le anticipazioni già note su questa serie Tv, interpretata da Blanca Suarez.

La travolgente ed emozionante trama de Le ragazze del centralino 5 volge oggi al termine. Sulla piattaforma di streaming, a partire dalle nove di questa mattina, sono disponibili gli ultimi 5 episodi della serie Tv spagnola. Una novità Netflix che ha debuttato lo scorso febbraio con le prime cinque puntate. Oggi, invece, è la volta degli episodi conclusivi, che determinano la fine della storia di Lidia e delle sue amiche.

Le ragazze del centralino 5: dove eravamo rimasti

Il colpo di scena con cui si è conclusa la prima parte de Le ragazze del centralino 5 ha lasciato il pubblico in balia di molti dubbi. Carlos, da sempre innamorato di Lidia, ha perso la vita nel tentativo di mettere in salvo la donna da lui amata e la giovane Sofia, figlia di Angeles. Prima di abbandonare la scena, però, lo storico rivale in amore di Francisco ha informato la protagonista della moglie di sua madre. Per Lidia è stato un sollievo sapere che la temibile Carmen de Cifuentes non poteva più fare del male a lei e la sua famiglia.

Tuttavia, non è così. A sorpresa, la donna dai capelli rossi è comparsa in una delle ultime scene. Carmen è a capo delle prigioniere, catturate durante la Guerra Civile a Madrid. I suoi poteri possono essere esercitati sulla vita di tutte queste donne, compresa la povera Lidia. Per la protagonista e le altre detenute, non sarà una permanenza facile.

Anche per le altre protagoniste de Le ragazze del centralino 5, le cose non vanno per il meglio. Carlota e Sara si sono allontanate a causa dello spirito tenace della prima. La bionda ribelle ha una nuova missione: tentare di riaggiustare le cose al fronte. Per questo, decide di partire senza avvisare Sara, come reporter di guerra. Contemporaneamente, la sua compagna affronta una complicata crisi di identità. Essere una donna omosessuale, in quegli anni, comportava esclusione e disprezzo da parte della società. In questo momento più di altri, Sara avrebbe bisogno del sostegno di Carlota.

Per Marga e la giovane Sofia le cose sembrano migliore. Pablo è tornato sano e salvo dal fronte, in tempo per accogliere la felice notizia della gravidanza di sua moglie. Sofia è in salvo, lontano dalla guerra. La ragazza, inoltre, ha un nuovo ragazzo accanto a lei, pronto a proteggerla da ogni pericolo. Tuttavia, insieme a Francisco e le altre ragazze, deve cercare di liberare Lidia dalla sua prigionia.

Le ragazze del centralino 5

Anticipazioni sulla trama

Alcune anticipazioni sulla trama della serie Tv di Netflix con protagonista Blanca Suarez sono nel suo trailer ufficiale. Un breve filmato con delle scene inedite che riassumono i momenti salienti dell’ultima parte de Le ragazze del centralino 5. Una quinta stagione che, come le precedenti, porta con sé tante emozioni.

Momenti di festeggiamenti si alternano ad altri meno felici. Dal trailer, vediamo che Carlota, Marga e Sara si introdurranno nel luogo in cui è prigioniera Lidia. Insieme, le quattro ragazze possono collaborare per sfuggire alle minacce di Carmen. Una volta libere, per le ragazze non è ancora finita. La madre di Carlos sarà ancora in circolazione e la sua ossessione per la piccola Eva potrebbe non essersi esaurita.

Per Carlota e Sara tornerà il sereno e la coppia sarà ancora affiatata. Altre scene, invece, fanno intuire che per Marga e Pablo vi saranno alcuni ostacoli da superare. La donna dovrà dare alla luce un bambino, ma con una guerra in corso questo momento delicato potrebbe essere ancora più difficile da affrontare. Ad ogni modo, ci auguriamo di poter avere un meritato lieto fine pieno d’amore per la coppia formata da Lidia e Francisco, che tanto ha fatto sognare il pubblico, e per le altre protagoniste de Le ragazze del centralino 5.

Le ragazze del centralino 5: le attrici dicono addio ai loro personaggi

Attraverso dei video pubblicati sul profilo social ufficiale di questa novità Netflix, le attrici hanno detto addio ai propri personaggi. Una serie Tv spagnola principalmente rivolta al pubblico femminile. Una trama piena di amore e senso di ribellione. Le protagoniste, giovani donne insicure ma tanto coraggiose, sono finalmente diventate delle donne. Con Le ragazze del centralino 5 – parte 2 termina il loro percorso per diventare delle donne indipendenti e rispettate da qualsiasi uomo.

Frasi strada nella Madrid dei primi decenni del ‘900 per le donne non è stato facile. Una realtà patriarcale, in cui le donne venivano spesso ostacolate e dovevano obbedire al volere degli uomini delle loro famiglie, il cui uso della violenza veniva giustificato in una società ancora maschilista e ingiusta. Delle protagoniste forti, coraggiose e che ci hanno saputo sovvertire questo ingiusto sistema e ribellarsi. Insieme a Blanca Suarez, Nadia de Santiago, Ana Polvorosa e Ana Fernández García, diciamo addio a tutto questo.

(I video delle altre protagoniste sono disponibili su questo profilo social).

View this post on Instagram

1 DÍA PARA DESPEDIR A LIDIA

A post shared by Las chicas del cable (@chicasdelcable) on

I sei momenti più emozionanti di questa serie Tv di netflix

In questo breve video, sono stati raccolti i momenti più carichi di emozione. Una serie Tv che ha mostrato l’amore puro, come quello che resiste nel tempo di Lidia e Francisco. L’amore, però, ha tante sfaccettature e tutte sono state mostrate attraverso le storie dei protagonisti di questa serie Tv di Netflix.

Le ragazze del centralino 5: il cast

Nel cast de Le ragazze del centralino 5 tornano: Blanca Suarez, Nadia de Santiago, Ana Polvorosa, Ana Fernández García, Yon González, Nico Romero, Denisse Peña. Non vi sarà Maggie Civantos nel ruolo di Angeles, che invece vedremo presto su Netflix in Vis a Vis – El Oasis.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *