Connect with us
Novità Netflix - Unorthodox Novità Netflix - Unorthodox

Netflix

Novità Netflix – Unorthodox: trama e curiosità sulla serie Tv

Published

il

Oggi, 26 Marzo, sulla piattaforma di streaming online debutta Unorthodox. Una novità Netflix di produzione tedesca, di cui vi illustriamo la trama, il cast e tutte le curiosità.

Due importanti produzioni del catalogo delle novità Netflix di Marzo 2020 debuttano questa mattina. Abbiamo la serie Tv tedesca Unorthodox e la serie anime 7Seeds 2.

La miniserie Unorthodox è composta da quattro episodi, tutti prodotti in Germania. Il titolo è disponibile a partire dalle 9.00 di questa mattina e porta in scena una trama drammatica. La storia che viene portata in scena è tratta da un’omonimo romanzo, il quale a sua volta si ispira a una storia vera. A dar vita a questo prodotto sono le due produttrici tedesche Alexa Karolinski e Anna Winger. Quest’ultima è anche showrunner dei vari episodi.

Novità Netflix – Unorthodox: la trama

La protagonista della trama di questa novità Netflix è Etsy, una giovane donna che vive a Williamsburg. In questo quartiere di Brooklyn ha sede comunità chassidica Satmar, un gruppo di ebrei ultraortodossi di cui lei e la sua famiglia fanno parte. I membri di questa congrega considerano l’Olocausto una punizione divina e, per questo motivo, adottano uno stile di vita rigido che dovrebbe servire ad evitare che la Shoah possa ripetersi.

Tutto ciò si traduce in regole ferree e che risultano difficili da seguire per ragazzi che vivono in un ambiente dinamico e moderno come New York. La posizione delle donne è quella maggiormente sfavorita da queste norme comportamentali. Esse sono costrette ad accettare matrimoni combinati dalle proprie famiglie e a vivere in una condizione di subordinarietà agli uomini. A loro, inoltre, non è concesso di ricevere un’istruzione.

Questi sono i principali motivi per cui Etsy decide di allontanarsi da New York e dalla sua famiglia. Dopo aver sposato un uomo ebreo che, però, lei non ama, la ragazza decide di scappare da quella vita priva di ogni libertà. La protagonista riesce a volare per Berlino e a far disperdere le sue tracce. In Germania scopre un mondo libero, dove chiunque può parlare la lingua che vuole, esprimere liberamente la propria sessualità e ricevere un’istruzione.

Berlino le sembra un mondo libero, in cui poter ballare, truccarsi e conoscere gente, proprio come tutti gli altri ragazzi della sua età. Tuttavia, imparare a cavarsela da sola in mondo del tutto sconosciuto si rivela essere molto difficile. In un momento di cedimento, Etsy pensa di volersi ricongiungere alla sua famiglia. Il suo ritorno a New York, però, potrebbe rivelarsi ancora più ostile della permanenza in Germania.

Novità Netflix - Unorthodox

Credits by Time

Il trailer

Il 6 Marzo, sul canale Netflix Italia di Youtube il colosso dello streaming ha diffuso il trailer doppiato in lingua italiana di Unorthodox. Esso sintetizza in poche scene l’intera trama di questa novità Netflix.

Novità Netflix – Unorthodox: il cast

A guidare il cast di Unorthodox è la giovane attrice Shira Haas, che ricopre il ruolo di Etsy. L’interprete ha soli 24 anni, ma ha dimostrato di avere molto talento su questo set e di essere un astro nascente del cinema contemporaneo. Altri due attori principali di questa novità Netflix sono Amit Rahav e Jeff Wilbusch.

La storia vera

Questa novità Netflix è la trasposizione televisiva di un omonimo romanzo. L’opera letteraria è stata considerata best seller e si incentra su una storia autobiografica. Il titolo originale del libro, pubblicato nel 2012, è Unorthodox: The Scandalous Rejection of My Hasidic Roots. Esso viene tradotto in italiano come Ex ortodossa. Il rifiuto scandaloso delle mie radici chassidiche.

Come il titolo stesso spiega, questa è la storia di una giovane ragazza che scappa dalle proprie origini. La storia vera di Deborah Feldman appare emblematica. Una giovane donna che, in un’era talmente contemporanea, è costretta a privarsi dell’istruzione e del divertimento. Questo racconto funge da denuncia rispetto a un sistema di credenze che opprimono i giovani di oggi, impedendo loro di poter conoscere il mondo, di amare liberamente e di arricchire la propria vita di esperienze ed emozioni.

Un sistema che, ancora una volta, va a pesare maggiormente sulle donne. Una mentalità che le considera ancora come proprietà degli uomini, da cui dipende ogni aspetto della loro vita. Un mondo in cui non sono libere di esprimere il proprio essere e di decidere con chi stare. Una realtà che giustifica, ancora una volta, il dominio che l’uomo può avere sulla donna, ma che è del tutto ingiustificato.

 

Foto copertina: Ready Steady Cut

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *