Connect with us
Peaky Blinders 6 Peaky Blinders 6

Netflix

Peaky Blinders 6, anticipazioni: la verità sulla storia tra Gina e Oswald

Published

on

Arriva un’altra anticipazione riguardo la nuova stagione di Peaky Blinders 6. L’intesa percepita tra Gina Gray e Oswald Mosley ha insospettito i fans. A fare chiare su tutto è il regista Anthony Byrne che rivela se ci sarà una storia d’amore tra i due oppure no.

Nei giorni scorsi, il regista di Peaky Blinders 6 ha rilasciato tante anticipazioni sulla nuova stagione di questo drama britannico. Come già sappiamo, nella trama della serie Tv con protagonista Cillian Murphy verrà introdotto un nuovo e importante personaggio femminile. Questa nuova donna, però, non sarà l’unica ad avere ampio spazio nei nuovi episodi. Un’altra giovane protagonista è pronta ad emergere e a sconvolgere gli equilibri nella famiglia Shelby. Stiamo parlando di Gina Gray e della sua personale storia, ancora tutta da svelare.

Peaky Blinders 6: la storia tra Gina Grey e Oswald Mosley

Una delle questioni centrali che dovrà essere risolta in Peaky Blinders 6 è il conflitto di interessi tra Thomas Shelby e suo cugino Michael Gray. Un attrito nato, soprattutto, in seguito all’intervento della moglie del più giovane dei Peaky, ovvero Gina Gray. Americana, mondana e innovatrice, la bionda ragazza, interpretata dall’attrice Anya Taylor-Joy, ha presentato a suo marito una nuova opportunità di successo.

I due vogliono approfittare delle reti commerciali, create con molta fatica da Tommy e Arthur Shelby, per mettersi in proprio. Il loro ‘giovanile’ progetto riguarda l’implementazione di un traffico di droga, che collega Birmingham all’America. Un’attività tanto redditizia, quanto pericolosa. Ad alimentare le differenze tra il veterano Thomas e l’innovativo Michael, ci pensa Gina, che cerca di convincerlo a prendere le redini degli affari di famiglia, che secondo loro dovrebbero, ora, passare ai più giovani.

Un’altra questione rimasta in sospeso, che verrà ampiamente risolta in Peaky Blinders 6, riguarda l’intesa tra Gina e Oswald Mosley. Quest’ultimo è interpretato da Sam Claflin e appartiene all’Unione Britannica dei Fascisti. Un personaggio che segue idee totalmente opposte a quelle di Thomas Shelby e la sua famiglia e che continuerà a scontrarsi con il protagonista.

In alcune scene della quinta stagione di questa serie Tv di Netflix, il pubblico ha potuto notare una sorta d’intesa tra Gina Gray e Oswald. Dei sospetti che sono diventati maggiori in seguito ad una delle scene finali. Prima del suo ultimo discorso, il personaggio interpretato da Sam Claflin  è stato impegnato nell’avere un rapporto con una ragazza bionda.

Il volto della giovane non è stato mostrato e ciò ha contribuito al sorgere di molte teorie. La più accreditata, fino a questo momento, ha visto al fianco di Oswald Mosley la stessa Gina. Se questa teoria fosse confermata, allora potrebbe crearsi una nuova trama secondaria in Peaky Blinders 6. Una nuova storia d’amore, segreta, tra i due personaggi.

Peaky Blinders 6

@anyatrjoy (Twitter)

Le dichiarazioni del regista

A far luce su tale questione è il regista Anthony Byrne. Quest’ultimo, dopo aver diretto le precedenti cinque stagioni, torna a supervisionare le riprese di Peaky Blinders 6. Durante un’intervista a Digital Spy, lo showrunner ha anticipato varie curiosità riguardo i nuovi episodi di questa serie Tv di Netflix. Tra i vari temi trattati, vi è quello che riguarda la presunta relazione tra Gina Gray e Oswald Mosley. Ecco cosa ha dichiarato:

“No, no, non è così. Se così fosse avrei mostrato il volto di Anya Taylor-Joy, avrei avuto una ragione per farlo. Sarebbe stato ancora sconvolgente se avessi mostrato lei e lo dichiaro una volta per tutte. Ma no, non ricordo il nome dell’attrice, è stata una donna molto amabile, che è arrivata e ha realizzato quella scena”.

E poi ha continuato:

“Realizzare questo tipo di scene è davvero difficile e di solito lavoriamo con attori che impiegano settimane, o mesi, per questo. Oppure, c’è semplicemente qualcuno che arriva la mattina stessa o il giorno delle riprese. Lei è stata ottima, davvero apprezzabile, e lo stesso vale per Sam. Lui interpreta questo ragazzo che è molto aggressivo e il suo atteggiamento è stato identico a quello avuto con Brenda, che ha interpretato il cigno durante il balletto – una donna davvero fantastica.

Sono solo quelle conversazioni, lavorando fuori dall’azione e assicurandosi che entrambi i protagonisti sanno esattamente cosa sta per succedere. Niente di tutto questo è improvvisato e, poi, bisogna creare una sorta di atmosfera confortante sul set. Ad ogni modo, non era assolutamente Anya Taylor-Joy e, certamente, quella donna non era una sostituta per il suo personaggio”.

Peaky Blinders 6: chi è realmente Gina

Nonostante il regista abbia smentito le teorie su una possibile relazione tra Gina Gray e Oswald Mosley, vi sono ancora dettagli che fanno credere che i due si conoscessero già. Gli sguardi di intesa, mostrati durante il balletto a casa Shelby, hanno fatto intendere che la ragazza sapesse già dell’arrivo del nuovo rivale di Thomas.

Il personaggio di Sam Claflin, quindi, potrebbe già conoscere la moglie di Michael. Alcune teorie, diffuse da vari fans, vedono Gina come una possibile spia, assoldata dallo stesso Oswald.

Una teoria contorta che potrebbe essere risolta soltanto dopo l’arrivo di Peaky Blinders 6. La nuova stagione, ha dichiarato lo stesso regista, riprende dal momento in cui è terminata la precedente. L’ultimo episodio si è concluso con la scena, piena di tensione, in cui il personaggio di Cillian Murphy si è puntato una pistola alla tempia. Lo stress post traumatico, provocato dall’esperienza al fronte, continua a destabilizzare il suo equilibrio mentale. Ad aggravare il tutto, è il dolore per la perdita di Grace che continua ad affliggere l’animo di Tommy e le varie problematiche che riguardano gli affari.

 

Foto copertina: The Telegraphe

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *