Connect with us
La regina degli scacchi La regina degli scacchi

Netflix

Serie Tv come La regina degli scacchi: cosa vedere dopo la serie con Anya Taylor-Joy

Published

il

Dopo aver finito La regina degli scacchi rimane un grosso dubbio: cosa guardare? Ecco una lista di serie Tv come quella con Anya Taylor-Joy che, sicuramente, vi piaceranno.

La mini-serie Tv di Netflix dal titolo La regina degli scacchi – forse – è troppo ‘mini’. Quasi tutto il pubblico di Netflix ha divorato in poco tempo i 7 episodi che compongono questo drama. La serie Tv con Anya Taylor-Joy è ancora il titolo più visto della piattaforma, ma molti degli spettatori hanno già terminato questa coinvolgente storia. Dopo un titolo che riesce ad appassionare così tanto l’utente, è difficile trovare altro che compensi la ‘mancanza’ che il prodotto Tv in questione provoca. Con questo articolo, vi proponiamo una lista di serie Tv che potrete adorare se vi è piaciuta La regina degli scacchi.

La regina degli scacchi: come lei Endgame

Il primo titolo che viene da consigliare a chi si è subito appassionato a La regina degli scacchi è quello di Endgame. Questa serie Tv è composta da una stagione, che ha debuttato nel 2011. Un drama pieno di elementi mystery, il cui protagonista è Arkady Balagan, un ex campione di scacchi.

Alcune difficoltà personali lo inducono a cambiare vita. Ben presto, le sue abilità di concentrazione, empatia e intelligenza comincia ad impiegarle per risolvere crimini. Delle avventure che proseguono con non poche difficoltà, che derivano da un importante trauma che ha segnato il suo modo di vivere. Una grave perdita che lo induce a sviluppare un’importante agorafobia, che ostacola il suo genio. Una storia con molte similitudini con La regina degli scacchi.

La fantastica signora Maisel

Conosciuta principalmente con il titolo originale Marvelous Mrs. Maisel, questa è una mini serie creata da Amy Sherman-Palladino per Amazon Prime Video. Al momento sono disponibili 3 stagioni ed è in produzione un quarto capitolo di questa comedy, ispirata a eventi reali.

La protagonista è Miriam “Midge” Maisel, una casalinga che vive a New York nel 1958. La donna comincia ad avvicinarsi al mondo degli spettacoli comici, con l’obiettivo di aiutare suo marito ad avere successo. Una serie di sfortunati eventi rivoluzionano la sua vita, arrivando a perdere tutto. In questo momento, si accorge di avere un certo talento per gli spettacoli comici. Il destino la porta ad unirsi ad un’altra donna che l’aiuterà a realizzarsi sviluppando le sue doti comiche nascoste.

La regina degli scacchi e Genius

Il titolo Genius è una serie Tv prodotta da National Geographic. Il prodotto conta due stagioni, ma è ancora in produzione. Una prodotto biografico, il cui primo capitolo è dedicato alla nascita della carriera del celebre scienziato Albert Einstein.

La seconda stagione, invece, è dedicata all’artista Pablo Picasso, interpretato dall’attore Antonio Banderas. Due storie – in questo caso reali – che mostrano la vita di due geni, obiettivo simile a quello de La regina degli scacchi.

Serie Tv come La regina degli scacchi

Credits Pop Sugar

Limitless

La serie Tv Limitless è un prodotto in stile sci-fi, ispirato all’omonimo film con Bradley Cooper. Una stagione composta da 22 episodi che ha come protagonista Brian Finch. Con la trama de La regina degli scacchi presenta molte congruenze. Il giovane dimostra un notevole talento per la musica, ma la sua carriera viene stroncata improvvisamente.

Nel tentativo di porre rimedio a ciò, Brian comincia ad assumere un farmaco sperimentale, che gli permette di sfruttare le sue capacità neurali molto al di sopra della media. Comincia in questo modo la sua lotta tra genio e dipendenza.

La regina degli scacchi: storia di talento anche in The English Game

Come La regina degli scacchi, anche The English Game porta in scena una storia di talento. Una serie Tv storica, prodotta per Netlix, che riproduce le origini della storia del calcio. La storia segue le vicende di Fergus Suter, un calciatore realmente esistito e che ha avuto un ruolo cruciale nell’affermazione del calcio come sport apprezzato da tutti. Una storia di talento e genio che inducono un cittadino del ceto sociale meno abbiente a credere in se stesso e sfidare i poteri delle classi più facoltose.

Euphoria

La storia di Beth Harmon, ne La regina degli scacchi, può far pensare anche a quella contenuta in Euphoria. Il titolo è una serie drama con protagonista Zendaya. Le vicende di Rue Bennett e del suo gruppo di liceali alle prime armi con droghe, sesso, identità, traumi, amore e amicizia. Di questa serie Tv sono attesi i nuovi episodi di Euphoria 2.

 

Foto copertina: Golden Globes

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *