Connect with us
picnic at hanging rock picnic at hanging rock

Recensione

Picnic at Hanging Rock 1×03-04: RECENSIONE – Forzature

mm

Published

on

Picnic at Hanging Rock. Al di sotto delle aspettative la terza e quarta puntata della serie basata sull’omonimo romanzo del 1967 di Joan Lindsay. La recensione di Gogo Magazine.

La trasposizione seriale di Picnic at Hanging Rock fatica a decollare. Rispetto alla prima e seconda puntata, il cui giudizio era rimasto per lo più in sospeso per vedere la piega che avrebbe preso nelle puntate successive, le ultime confermano i numerosi dubbi maturati durante la visione delle prime due.

picnic at hanging rock

Natalie Dormer è Mrs Appleyard

Loading...

Picnic at Hanging Rock: Struttura debole

Innanzitutto la sceneggiatura. I dialoghi appaiono deboli e fiacchi, quasi forzati, come alcune scene, per attivare collegamenti tra i personaggi e sviluppare gli intrecci della storia. Anche la stessa Natalie Dormer, nei panni di Mrs Appleyard, viene risucchiata dal livello generalmente basso di Picnic at Hanging Rock. Il suo personaggio enigmatico con un passato oscuro perde attrattiva a causa delle continue e abusate distorsioni della telecamera per simulare sogni e ricordi che riguardano la vedova Appleyard.

Distorsioni che, a onor del vero, avevamo ritenuto un punto a favore nelle prime due puntate definendole come un azzardo registico che poteva avere un effetto positivo sulla serie. Ma il loro uso è notevolmente aumentato con la terza e quarta puntata rendendo questa tecnica registica, più che coraggiosa, stucchevole e appesantendo la struttura di Picnic at Hanging Rock.

picnic at hanging rock

Accanto a Natalie Dormer si avvicendano le ragazze del collegio Appleyard. Queste si muovono intorno al mistero della scomparsa di alcune loro compagne durante il picnic nel giorno di San Valentino. L’evento tragico scatena le reazioni delle studentesse e delle insegnanti che dovrebbero essere investite da un effetto di spaesamento, di perdita di certezze e di un sentimento di solitudine. Tutto questo emerge ma risulta palesemente forzato attraverso scene esageratamente stranianti.

Rimangono l’ambientazione e i colori in contrasto tra l’aristocrazia e la selvaggia Australia. L’unico punto veramente positivo di Picnic at Hanging Rock, aspettando il finale di stagione la prossima settimana.

Se siete malati di serie tv, entrate nel nostro gruppo Facebook!

Picnic at Hanging Rock 1x03-04
5.5 Reviewer
0 Users (0 voti)
Pro
L'ambientazione è suggestiva.
Contro
Sceneggiatura debole e scene forzate.
Conclusioni
Picnic at Hanging Rock non prende. La lentezza registica risulta pesante e la trama non coinvolge.
Voto
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

(0 voti)

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009