Connect with us
Celebrity Hunted - Caccia all'uomo Celebrity Hunted - Caccia all'uomo

Prime Video

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo : recensione finale

mm

Published

on

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo è giunta al termine : svelati i vincitori del reality

Eccoci qui a tirare le somme. Dopo aver commentato le prime tre puntate del reality “Celebrity Hunted – Caccia all’uomo” , ora possiamo dirvi qualcosa in più sul nuovo show di Amazon Prime Video. Infatti è dallo scorso 20 Marzo che sono disponibili sulla piattaforma streaming di Amazon gli episodi finali del reality. Ma procediamo con ordine.

4° episodio

La fuga dei nostri 7 vip ancora in gioco riprende con Diana Del Bufalo, che sul finale dell’ultimo episodio era la più a rischio. Infatti proprio come temevamo, scesa alla stazione di Viareggio, gli Hunters la catturano. Quest’ultimi cercano di interrogarla rispetto ai piani del suo compagno Cristiano. Che fine ha fatto ? Dopo la loro separazione è diretto verso Riccione con un amico, con l’idea di depistare gli Hunters. Ma anche lui fallisce nel suo intento e viene catturato poco dopo.

L’ex capitano della Roma, Francesco Totti, intanto depista i cacciatori e chiede aiuto ad un altro amico nel mondo del calcio : Cassano. Il calciatore, momentaneamente impegnato, incarica suo cugino Nicola di andarlo a prendere e portarlo a casa sua nell’attesa.

Invece Fedez e Luis Sal ,dopo una fuga da Pineto degli Abruzzi, vengono soccorsi da un caro amico dello youtuber. Ma la squadra di Hunters è molto attenta ai contatti di Luis Sal, perché ha notato che fin’ora i due si sono spostati sempre grazie a Fedez. Infatti il duo inizia a spostarsi proprio tramite Luis che ha la stravagante idea di chiedere aiuto ad una sua ex. Da lì il rapper utilizza il telefono in dotazione per chiamare entrambi i genitori e depistare i nemici. I due sono certi che gli Hunters escluderanno che si possano dirigere verso casa di Fedez, poiché troppo scontato e dunque è proprio questo che fanno.

La coppia Barra-Santamaria dopo qualche comico battibecco sul cibo, si dirige verso Policoro, con l’aiuto dell’avvocato di Francesca Barra. In seguito con una macchina, messa a disposizione dai parenti della Barra, i due coniugi raggiungono un amico di nome Gennaro che li porterà alla stazione. Ma gli Hunters sono un passo avanti ed hanno già intercettato Gennaro, così da scoprire poi che i due stanno per dirigersi verso Roma. Santamaria infatti ha chiesto aiuto a Gabriele Muccino per ospitarli.

Così si conclude la quarta puntata, a tema colpi di scena e “psicologia inversa” come dice Luis Sal.

5° episodio

Ripartiamo in quarta con la coppia Fedez-Luis Sal che ci regala sempre grandi risate. Amano il rischio e con la vistosissima auto del cantante si dirigono a casa di Francesco Facchinetti. Sfruttando l’idea della finta antipatia tra lui e Fedez, animano il gioco e fanno un bancomat per farsi localizzare. Intanto studiano la casa del presentatore per utilizzare eventuali vie di fuga, che sfrutteranno a fine puntata.

E Francesco Totti ? Lo ritroviamo che corre per sfuggire agli Hunters, rintanandosi tra i cespugli, ma finisce per essere catturato anche lui.

I due coniugi Barra e Santamaria dopo alcune complicazioni cambiano i loro piani e senza preavviso piombano a casa di un vecchio amico dell’attore. Mandano fuori pista i cacciatori di nuovo, facendo un bancomat nelle zone della stazione Tiburtina e invece di utilizzare il treno, scappano con una macchina in prestito dall’amico alla volta di Firenze, ancora per un depistaggio. Ma i cacciatori lo intuiscono, credendo che in realtà i due stanno andando a casa loro a Milano. Infatti con la stessa logica della “psicologia inversa” dell’altra coppia in gioco, i due sono giunti a Milano per incontrare uno dei figli della scrittrice. Dopo la tenera scena, li vediamo spostarsi di nuovo in un agriturismo di un’amica, dandoci l’idea di essere al sicuro.

In questa puntata abbandoniamo Totti, che non ci aspettavamo venisse catturato, ma che ci regala forse una delle scene più esilaranti della serie con la sua video chiamata con la moglie, Ilary Blasi. I due si scambiano qualche battuta provocatoria e Totti tenta in modo fallimentare di nascondere un pizzico di gelosia. Inoltre la sua corsa per l’agguato dei cacciatori è davvero avvincente e molto realistica.

6° episodio : il finale

Solo due coppie sono rimaste in gioco : Barra-Santamaria e Fedez-Luis Sal. Poco prima delle 48 ore allo scadere dei 14 giorni, i fuggitivi riceveranno telefonicamente un messaggio con il punto di estrazione : Blevio, provincia di Como. Dal pontile di Villa Usuelli alle ore 13.00 partirà un idrovolante che potrebbe portarli in salvo se riusciranno ad essere lì in tempo. Gli Hunters non sono al corrente di nulla, possono solo geolocalizzarli.

La coppia Barra-Santamaria riesce a spostarsi verso Como, ma ha un inconveniente. Pensa di fuggire dall’agriturismo, affidando il telefono in dotazione a qualcuno che lo porti da tutt’altra parte, ma gli Hunters arrivano prima. Nonostante non acciuffino i due coniugi, hanno nelle mani il telefono e possono analizzarne i dati per scoprire il luogo di estrazione che è stato comunicato loro. Così i cacciatori giocano d’anticipo, studiano la villa e mandano lì tutte le squadre.

Gli Hunters mancano l’azione di cattura del duo Fedez-Luis Sal e la coppia scappando a piedi, chiede il passaggio ad un fioraio. Giunti a Como, sfruttano le conoscenze di Fedez (anzi della moglie Chiara Ferragni) per pernottare in un albergo lussuoso. Il giorno successivo è quello prestabilito e i due sembrano spacciati, ma il finale è sorprendente.

In una corsa contro il tempo, i cacciatori perdono per un pelo i 4 fuggitivi, l’idrovolante prende il largo e il gioco finisce. Entrambe le coppie vincono il nuovo reality, lasciandoci a bocca aperta. Finalmente lo spettatore capisce il senso del gioco, cioè la vincita di 100.000 euro che ogni celebrità darà in beneficenza ad un’associazione a scelta. Vediamo i commenti a caldo dei vincitori che parlano di quest’esperienza come “incredibile e reale”. Inoltre i cacciatori ci danno la piccola speranza che forse altre serie sullo stesso genere thriller “non fiction” sono in preparazione, per una frase : “ci saranno altri fuggitivi da catturare”. Forse avremo una seconda stagione?

View this post on Instagram

Ti meriti un amore che ti voglia spettinata, con tutto e le ragioni che ti fanno alzare in fretta, con tutto e i demoni che non ti lasciano dormire.Ti meriti un amore che ti faccia sentire sicura, in grado di mangiarsi il mondo quando cammina accanto a te, che senta che i tuoi abbracci sono perfetti per la sua pelle. Ti meriti un amore che voglia ballare con te, che trovi il paradiso ogni volta che guarda nei tuoi occhi, che non si annoi mai di leggere le tue espressioni. Ti meriti un amore che ti ascolti quando canti, che ti appoggi quando fai la ridicola, che rispetti il tuo essere libera, che ti accompagni nel tuo volo, che non abbia paura di cadere. Ti meriti un amore che ti spazzi via le bugie che ti porti il sogno, il caffè e la poesia. ( e i panzerotti 🤣) @claudio_santamaria (Attribuiscono la poesia a Frida Kahlo, ma non è così… è di Estefania Mitre, comunque è stupenda e ci rispecchia) #celebrityhunted @celebrityhuntedit @primevideoit

A post shared by Francesca Barra (@francescabarra1) on

Conclusioni

Intanto però possiamo fare un resoconto della prima stagione. La particolarità del genere attira il pubblico ed il ritmo della fuga tiene i telespettatori incollati allo schermo. Il cast è coinvolgente e a tratti ci sembra di correre e pianificare insieme a loro. Il tutto è unito ad una comicità che prende la sua forza dagli stessi personaggi, come già si era visto nei primi 3 episodi. Tuttavia la controparte, di sicuro meno abituata ai riflettori, ci riporta un po’ alla realtà e appare un po’ forzata. Questo però è un dettaglio che impatta poco sul giudizio della serie, perché per gli appassionati del giallo risulta comunque interessante vederli operare.

Nel complesso la serie è infatti intrigante e divertente. Inoltre è ben bilanciata nei vari momenti che riguardano le due parti ed ogni finale degli episodi, ci lascia con molta curiosità. La stessa con cui eravamo rimasti all’annuncio del tipo di serie qualche mese fa e che possiamo dire è stata soddisfatta. L’originalità del tipo di reality differente da qualsiasi altro è la carta vincente per attirare il pubblico e il mix di celebrità scelte è il suo braccio destro.

Ci auguriamo di vedere altri vip in fuga su Amazon Prime Video, restate con noi per scoprirlo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *