Connect with us

Anticipazioni

Il Signore degli Anelli serie TV: tutto ciò che sappiamo fino ad ora

Published

il

 Il colosso dell’e-commerce Amazon, ha svelato il suo progetto incredibilmente ambizioso su il Signore degli Anelli in una serie TV, ma non fa trapelare notizie. 

Tutti la ricordiamo come la saga più emozionante e premiata della storia del cinema. Con i suoi innumerevoli Oscar, il Signore degli Anelli è riuscita a scalare la vetta dell’immortalità, diventando la trilogia più conosciuta e bella di sempre. Proprio ora, dopo anni di tentennamenti, il colosso del web shopping Amazon ha comprato i diritti per scrivere quella che potrebbe essere una serie TV capolavoro. Stiamo parlando di un Signore degli Anelli adattato a serie TV.

Signore degli Anelli

Per una cifra approssimativa di 250 milioni di dollari, Amazon si è aggiudicata i diritti per produrre una serie TV che parlerà delle storie di guerra e dominio che l’autore Tolkien tanto ama. Il progetto è ancora segreto e si prevede una prima uscita nel 2020, ma questo nuovo Signore degli Anelli, ha confermato la produzione, non riguarderà le storie già conosciute e rappresentate sul grande schermo. Gli autori hanno infatti deciso di accingere alle storie parallele raccontate da Tolkien, per raccontare avvenimenti antecedenti alle vicende che già conosciamo. Questo riguarda la trilogia del Signore degli Anelli, tanto come riguarda la più moderna saga de Lo Hobbit. Queste storie saranno totalmente inedite, ispirate direttamente a scritti non ancora trasposti per gli schermi. “Siamo onorati di poter lavorare ad un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i seguaci del Signore degli Anelli, in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo”, così dichiara il responsabile degli script series degli Amazon Studios. Il colosso dello shopping on line ha deciso di dare una spinta maggiore nel campo della produzione audio visiva. Dopo il successo avuto con American Gods e i più recenti contatti con il regista Woody Allen, con la produzione di una serie TV basata sul Signore degli Anelli, gli Amazon studios dichiarano apertamente di voler far breccia nel mondo dell’intrattenimento televisivo. Per quanto concerne i personaggi, in un’intervista, Andy Serkis ha svelato che non sarà lui ad interpretare il personaggio di Gollum amato e odiato da tutti gli appassionati del Signore degli Anelli.

Oltre al quarto di miliardo investito per acquistare i diritti degli scritti sul Signore degli Anelli, gli studios prevedono una spesa continua di un centinaio di milioni per ogni stagione. Il loro scopo, dicono, è quello di colmare il vuoto che Game of Thrones lascerà dopo il suo finale di serie nel 2018. Dagli studios dicono di prepararsi a un 2018 pieno di rivelazioni e notizie sulle riprese.  Sappiamo che si potrebbe andare oltre alla narrazione dei fatti precedenti al già conosciuto Signore degli Anelli; Amazon annuncia la reale possibilità di spin-off con storie parallele che si intrecciano in una catena di personaggi e storie legate tra loro, per poi arrivare a convergere verso a colui che tutti conosciamo e adoriamo: il Signore degli Anelli.

Per approfondimenti sulla serie del Signore degli anelli clicca qui…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *