Stranger Things 3: i consigli della star di E.T. ai giovani attori
Connect with us

Netflix

Stranger Things 3: i consigli della star di E.T. ai giovani attori

mm

Published

on

Non è facile affrontare la celebrità quando si è ancora molto giovani. Lo sanno bene gli attori di “Stranger Things”, che rischiano di essere travolti dal grande successo che hanno avuto. Per fortuna c’è chi può dare loro dei buoni consigli

La maggior parte del cast di “Stranger Things” è composta da attori molto giovani. Millie Bob Brown (Undici), Finn Wolfhard (Mike), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas) e Noah Schnapp (Will) avevano tutti tra i 12 e i 14 anni quando hanno cominciato a recitare nella serie Netflix. “Stranger Things” ha acquisito subito una popolarità imprevista. Lo testimonia anche la spasmodica attesa che c’è per “Stranger Things 3” che non uscirà che l’anno prossimo. Nel frattempo i giovani attori fanno il pieno di interviste, feste, premi. Tutto questo può facilmente dare ala testa.

Da E.T. a Stranger Things

Stranger Things E.T.

Henry Thomas sa bene quanto un’inatteso successo sia travolgente quando non sei che un ragazzino. Forse questo nome non ti dice niente. Il nome Elliott in E.T. ti è di certo più familiare. Oggi Henry Thomas ha 47 anni; ne aveva molti di meno quando, nel 1982, fu scelto da Steven Spielberg come protagonista di uno dei suoi film più famosi, “E.T. l’extraterrestre”. Nel cast c’era anche Drew Barrymore, altra attrice-bambina che infatti bruciò in fretta i suoi talenti. Thomas seppe amministrare meglio la notorietà, e si è costruito un’eccellente carriera da attore anche in età adulta. Ha recitato in “Gangs of New York”, “Ouija l’origine del male” e “Il gioco di Gerald”. Presto sarà anche nel cast di “The Haunting of Hill House”, nuova serie horror prodotta da Netflix.

Il consiglio ai giovani attori di Stranger Things

Intervistato da Yahoo Movies UK, a Henry Thomas è stato chiesto quale suggerimento darebbe ai suoi giovani colleghi di Stranger Things. La sua risposta è stata semplice ma esaustiva “La vita è lunga, sii intelligente, questo è tutto quello che puoi fare”. Un chiaro invito ad amministrare con saggezza la fortuna del momento. Saranno in grado di farlo le star di Stranger Things?

Laureata in Lettere Moderne nel mitico Ateneo di Bologna, L'Università per eccellenza a mio parere, ho svolto tante professioni diverse dal giorno della Laurea. commessa, operatrice museale, insegnate... infine sono approdata alla scrittura freelance. la scrittura, in assoluto, è da sempre la mia passione. Da piccola a chi mi chiedeva cosa volevo fare da grande rispondevo sempre. la scrittrice! ora il mio sogno è realtà!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *