Connect with us

Anticipazioni

The Big Bang Theory 12: l’episodio finale non risolverà uno dei più grandi misteri della serie

Published

il

Con l’avvicinarsi dell’episodio conclusivo di The Big Bang Theory aumenta la grande emotività intorno a quella che a tutti gli effetti è una serie tv storica. Dopo 12 lunghi anni quest’opera si è infatti scavata un posto d’onore nell’immaginario dei fan e del settore, fino a divenire qualcosa di molto importante in ambito di genere e culturale.

The Big Bang Theory

E’ proprio l’amore dei fan che ha portato a riflettere molto su quanto avverrà in questo finale e non sono bastate le reazioni  degli attori sugli script finali, oppure l’entusiasmo di Kaley Cuoco sulla conclusione del suo personaggio,  a placare gli animi che infiammati da nuove energie si  apprestano a vivere il tutto.

Uno dei più grandi misteri di The Big Bang Theory resta il cognome di Penny, mistero che ha tenuto tutti appesi ad un filo, filo che, a quanto pare, nessuno di noi riuscirà mai ad abbandonare.

In seguito alla scelta degli autori di mantenere la cosa segreta, anche Kaley Cuoco stessa si è rivelata d’accordo con il mantenimento del mistero e ne ha parlato durante una recente intervista rilasciata a TvLine. 

The Big Bang Theory

Queste sono state le sue parole a riguardo:

“Amo questa cosa, in un certo qual modo. Sono state rivelate così tante cose in questi ultimi episodi; avete vissuto momenti molto soddisfacenti. Amo il fatto che non verrà rivelato il cognome di Penny perchè Johhny Galecky continua a ripetere ‘E’ Hofstader! Quello è il suo cognome!'”

Oltre a tutto questo lo sceneggiatore di The Big Bang Theory, Steve Molaro, ha anche recentemente accennato alla possibilità di creare uno spin-off della serie in cui compaiono i personaggi che conosciamo, però da adulti. Dal suo punto di vista sarebbe interessante se Jim Parsons accettasse di comparire in uno scorcio narrativo del genere.

Vi ricordiamo che The Big Bang Theory è stata da poco riconosciuta come la sit-com americana più longeva della storia e che alla fine di questo mese uscirà l’ultimo episodio realizzato, della durata di un’ora e senza pubblico dal vivo.

Fonte: Metro.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *