Connect with us
The Walking Dead The Walking Dead

Approfondimenti

The Walking Dead 10: la showrunner ha spiegato le allucinazioni di Carol rivelando che questo è “solo l’inizio”!

Published

on

Nel corso dell’ultimo episodio andato in onda di The Walking Dead uno degli sviluppi che sicuramente ha lasciato più il segno ruotava intorno a Carol. Qui vediamo il suo personaggio perdersi e soffrire, forse per la prima volta in assoluto nella serie, almeno in modo manifesto, e la narrativa espone ogni cosa attraverso un viaggio nella sua mente ora in pezzi…

The Walking Dead

Nel corso di The Walking Dead 10 ritroviamo una Carol totalmente differente dal solito, più umana nella sua introspezione. Gran parte di questo ruota infatti intorno a quello che ha dentro, intorno ai sensi di colpa che la tormentano. Questi, in seguito alle pochissime ore di sonno e all’abuso di alcune pillole diventano vere e proprie visioni, “fantasmi” che le ricordano tutta la sofferenza che ha affrontato nel corso del suo viaggio.

Recentemente la showrunner di The Walking Dead, Angela Kang, ha parlato proprio di tutto questo con Entertainment Weekly, rivelando che con questo personaggio siamo soltanto all’inizio:

“Per Carol la posta in gioco è così alta a causa di quello che è successo a suo figlio, e penso che in questo episodio quello che stiamo davvero vedendo – e Melissa McBride interpreta il ruolo così magnificamente – è solo la profondità del suo dolore, dolore che continua a tenere nascosto a tutto il resto del gruppo”.

Successivamente ha continuato:

“E questo affiora in superficie in un paio di momenti davvero chiave, come quando è al confine con Alpha. Quando qualcuno soffre così tanto e ha un desiderio così ardente di vendicarsi, vuole vedere Alpha pagare per i suoi peccati, anche se ciò avrà un grande impatto su tutta la comunità in vari modi.”

The Walking Dead

Melissa McBride as Carol Peletier, Matt Lintz as Henry – The Walking Dead _ Season 10, Episode 3 – Photo Credit: Jackson Lee Davis/AMC

La Kang ha poi sveltato che tutto ciò continuerà a svilupparsi lungo la decima staigone di The Walking Dead, rivelando che quello che stiamo vedendo è soltanto: “l’inizio di alcuni comportamenti piuttosto autodistruttivi[…]. La stagione inizia da lì con la sua storia (di Carol). Quindi sì, è una storia che continua per noi. Ha molta profondità emotiva dal lato del suo personaggio.”

Probabilmente questi comportamente impatteranno anche su gli altri personaggi della serie. Bisogna soltanto vedere se la situazione resterà sospesa come in questo episodio in cui gli sguardi verso di lei erano per la maggiorparte increduli, o se alla fine la seguiranno.

Fonte: Comicbook.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *