Connect with us
Vikings Vikings

Recensione

Vikings 5×13 Recensione: Sfaldamento

Published

on

Vikings torna su TIMVISION con la terza puntata della Stagione 5b. Ecco come si stanno evolvendo gli eventi dei vichinghi più apprezzati della tv. La nostra recensione.

Dopo una seconda puntata non esaltante a livello di ritmo ma comunque interessante, le vicende di Vikings si stanno finalmente iniziando a movimentare. Vediamo cosa serba il futuro per i vichinghi di Kattegat.

Vikings

Loading...

Vikings Recensione

Dove eravamo rimasti

Nella 5×12 ci eravamo lasciati con l’intensa scena dell’assassinio del nuovo vescovo da parte di Heahmund. Inoltre, nella colonia in Islanda, Floki ha iniziato a farsi domande sull’esistenza degli dei. In Inghilterra, invece, Alfred ha suggerito a Ubbe di battezzarsi per cercare di placare gli animi degli inglesi, mentre Bjorn ha “conquistato” il cuore della futura sposa di re Alfred. Infine, a Kattegat, Freydis ha convinto Ivar che il bambino che porta in grembo è il suo. Insomma, c’è un bell’intreccio da sbrogliare.

Vikings

Vikings 5×13 Recensione NO SPOILER

Fiducia. Ci eravamo lasciati con la fiducia. Fiducia in chi ci circonda. Fiducia nel prossimo. Fiducia, che in questa puntata viene messa in discussione, sfidata. Le relazione si fanno sempre più fragili, le alleanze più deboli. Tutti cercano il meglio. Tutti fanno il loro gioco. Si sta mettendo in azione la macchina del tradimento, della congiura, della menzogna. La famiglia non è più un approdo sicuro, un appiglio per trovare conforto e salvezza. Tutto inizia a cedere sotto il pesante fardello della sopravvivenza. Neanche la fede può ostacolare il desiderio di libertà, di vita. Tutto si indebolisce. Nulla resiste. Poco sopravvive.

La 5×13 è un’altra puntata transitoria, ideata per dare modo alle vicende di evolversi ed esplodere. Però, già dalla fine di questa puntata si inizia a percepire che qualcosa di grande sta arrivando. Qualcosa che cambierà per sempre il mondo di Vikings.

Vikings

 

Vikings 5×13 Recensione SPOILER

Inghilterra

Come è successo anche nella scorsa puntata, la maggior parte delle vicende di questo episodio si svolgono in Inghilterra, principalmente nel palazzo reale in Wessex. Qui re Alfred viene a sapere del crimine commesso da Heahmund. Quest’ultimo si giustifica dicendo che il vescovo che ha assassinato e molti membri della Chiesa hanno intenzione di spodestare e uccidere Alfred (ovviamente, ha omesso di dirgli che il vero motivo del suo crimine è stato il fatto che il vescovo sapeva della sua relazione con Lagertha).

Il re decide di perdonare Heahmund e di concedergli nuovamente il titolo di vescovo, cosa che crea malcontento a corte e disprezzo da parte di suo fratello Aethelred. Inoltre, Alfred convola a nozze con la sua promessa sposa, che nella scorsa puntata aveva dimostrato parecchio interesse per Bjorn.

Vikings

Durante il matrimonio, si palesa un giovane misterioso. Questo, dopo la cerimonia, si dirige da Bjorn e gli rivela di essere Magnus, il “figlio” di Ragnar Lothbrok. Come tutti sappiamo, però, questi non è veramente figlio del compianto protagonista, dato che quest’ultimo gli aveva rivelato di non aver mai intrapreso una relazione amorosa con la madre, Kwenthrith. Quindi sappiamo già che lui sa perfettamente di non essere il figlio di Ragnar, ma Bjorn non può saperlo e quindi gli crede (o almeno è questo che lascia intendere).

Nel frattempo, Ubbe e Torvi acconsentono a battezzarsi. Bjorn, ovviamente, non è affatto d’accordo che ciò accada, dato che lui è fermamente convinto che Ragnar li stia aspettando nel Valhalla.

Ma la macchina da presa non si sofferma solo in Wessex. Infatti, Harald è finalmente arrivato a York, dove i vichinghi si sono insediati con la forza nella scorsa stagione. Qui incontra lo Jarl nominato da Ivar, al quale propone un’alleanza per spodestare il nuovo re dei norreni una volta che avranno finito di razziare in Inghilterra.

Vikings

Islanda

Nella colonia islandese, invece, Floki riunisce tutti i coloni e li invita caldamente a “seppellire le loro asce” in favore di un futuro privo di conflitti e risentimenti. Questi sembrano acconsentire, dato che due figli, rispettivamente di una e dell’altra famiglia, stanno aspettando un bambino. Tuttavia, alla fine della puntata, scopriamo che la futura mamma è scomparsa. Ciò fa pensare che qualche membro dell’altra famiglia l’abbia rapita, o peggio, uccisa. Però il fatto di chiudere le vicende in Islanda con un primo piano di Floki intento a fissare il vuoto potrebbe anche significare che sia successo qualcos’altro.

Vikings

Kattegat

Ivar sta diventando sempre più megalomane, tanto da affermare addirittura di essere un dio, visto che Freydis aspetta “miracolosamente” un figlio. Hvitserk, intanto, è furioso per la morte di Margrethe, uccisa nella puntata precedente dagli uomini di Ivar. Questa furia lo spinge ad affrontare apertamente il fratello davanti a tutti, rivelando che non può avere figli.

Ad Ivar, però, non sembra importare, tanto che organizza un sacrificio per festeggiare l’arrivo di suo figlio. Inoltre, afferma che, per un evento tanto eclatante, serve un “dono” altrettanto importante. La regia ci lascia intendere che la vittima sacrificale sarà Hvitserk, che ormai ha perso la fiducia in suo fratello, ma non ne abbiamo la certezza, dato che la puntata finisce proprio prima che venga mostrato il volto della misteriosa figura incappucciata diretta al “patibolo”.

Vikings

Il momento clou di Vikings 5×13

Questa puntata della Stagione 5b di Vikings non presenta scene particolarmente interessanti. Sicuramente si contendono la vittoria la sequenza del battesimo e quella del sacrificio. In quest’ultima finalmente vediamo Ivar con il fantastico e macabro trucco utilizzato per pubblicizzare questa seconda parte della Stagione 5. Questa scena rappresenta, però, solo l’introduzione al sacrificio, che si compierà nella prossima puntata.

Tuttavia, è molto interessante dal punto di vista della tensione, in quanto non sappiamo chi sia la vittima sacrificale, come non abbiamo idea di cosa accadrà, soprattutto nel momento in cui vediamo comparire il veggente, solitamente presagio di qualche infausta morte. Vederlo svegliarsi di soprassalto ed estremamente agitato poco prima della fine della puntata ci fa intuire che nei prossimi episodi accadrà qualcosa di molto importante.

Vikings

Vi aspettiamo la settimana prossima con la recensione della quarta puntata della Stagione 5b di Vikings, in streaming tutti i giovedì su TIMVISION e a parole su Gogo Magazine.

Altro riguardo Vikings

Stagione 5b

La nostra recensione della prima parte della Stagione 5 di Vikings.

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009