Connect with us

Apple

WWDC 2018: iOS 12 Presentato da Apple – Novità

Published

il

La WWDC 2018 (acronimo di World Wide Developer Conference, l’evento più atteso firmato Apple) è ufficialmente e finalmente qui e per l’edizione di quest’anno la Mela Morsicata apre il sipario con iOS 12.

Dopo che il sipario a San Jose è stato aperto, come da tradizione, dal CEO Tim Cook (dando il benvenuto a tutti i membri presenti, tra i canonici sviluppatori e giornalisti), i riflettori hanno subito puntato il software.

iOS 12

  • Su iOS 12 il tempo di lancio delle applicazioni aumenterà del 40%, quella della tastiera del 50% e quello della fotocamera del 70%, il tutto a seguito di un incremento dell’ottimizzazione della CPU (con rampa di accelerazione e decelerazione, di clock, più rapida);
  • proseguendo, sempre in occasione di iOS 12, Apple ha lavorato con Pixar per creare un nuovo formato di file per AR (Augmented Reality – Realtà Aumentata): “USDZ“.
    Molte aziende lo supporteranno, tra cui Adobe, Autodesk, Sketchfab Quixel;
  • verrà incluso uno strumento di misurazione AR: “Measure (“Misura”) il quale misurerà anche alcuni oggetti come i rettangoli;
  • a proposito di AR, il Colosso di Cupertino ha anche annunciato ARKit 2, implementando un miglioramento del rilevamento del volto, rendering più realistico, rilevamento di oggetti 3D ed “esperienze condivise”;
  • l’app Foto implementerà su iOS 12Search Suggestion, un accesso ai suggerimenti di condivisione per le persone rilevate negli scatti;
  • con Siri, invece, sarà possibile registrare ed assegnare le proprie frasi come scorciatoie ed una volta che Siri sentirà ripetute quest’ultime, eseguirà una serie di azioni;
  • con iOS 12, iBooks lascerà il posto alla nuova app AppleBooks, introducendo una nuova sezione “Reading Now” (“Leggendo Ora”) quando si aprirà per la prima volta l’app, mostrando un’anteprima dal vivo del libro che si stava leggendo.
    Ci sarà anche una vista aggiornata della libreria la quale darà una maggiore enfasi ai propri contenuti, ed un nuovo store dedicato.
  • a grandissima richiesta, Apple ha finalmente una nuova funzionalità in iOS 12 che che consentirà non solo di raggruppare le notifiche ma anche di gestirle dalla schermata di blocco (caratteristiche implementate da tempo dalla controparte Android);.
    Ci sarà anche una nuova app “Screen Time” la quale consentirà di limitare il tempo che si trascorre su determinate app ed inviare direttamente delle notifiche quando il tempo è scaduto (in modo simile alle nuove funzionalità di Android P annunciate da Google allo scorso I/O di poche settimane fa).
  • Animoji, esordito con iPhone X, aggiornerà il suo “roster di personaggi” aggiungendo un fantasma, un koala, una tigre ed un tirannosauro rex (in aggiunta, sarà in grado di rilevare quando si sta sporgendo la lingua e replicarlo).
  • in relazione ad Animoji, con le nuove “Memoji” su iOS 12, sarà possibile creare personaggi a seconda del proprio aspetto personale, scegliendo il colore della pelle, l’acconciatura e dotando il proprio Memoji anche di accessori.

La finestra di lancio di iOS 12 è fissata per questo Autunno.

 

FONTE: Apple e TheVerge

Fin da Bambino, sempre in costante aggiornamento riguardo lo sconfinato mondo dell'I.T. (InformationTechnology), dove la sete di Conoscenza per quanto concerne nuove Tecnologie, Implementazioni e Linguaggi non sazia mai abbastanza in un'Era ormai completamente Digitalizzata. Parallelamente Sostengo fermamente ció che offre l'Industria Videoludica sotto tutti i punti di vista: a partire dal mero Intrattenimento fino ad abbracciare tutte le sfumature in termini lavorativi...nelle quali si cela, in primis, Passione e tanta voglia di Trasmettere.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *