Connect with us

Curiosità Tech

Bug chaiOS: Apple conferma il fix per device iOS e macOS!

Published

il

Bug chaiOS: Apple promette la correzione del bug di imessage e conferma il fix con un prossimo update iOS. Il Bug chaiOS sarà risolto la settimana prossima: la conferma da Apple! 

Alcuni giorni fa avevo dedicato un dettagliato articolo sulla scoperta del nuovo Bug chaiOS che potenzialmente causa problemi di crash quando si riceve un messaggio specifico. Colpite le ultime versioni di iOS e macOS. In alcuni casi, il link con il Bug chaiOS provoca un riavvio del dispositivo del mittente e del destinatario oppure si limita a bloccare l’app Messaggi. Su macOS, spesso a bloccarsi è stata l’app Safari, mentre su iOS si notano anche dei rallentamenti e un consumo anomalo della batteria. Dopo il riavvio, tutti i problemi vengono risolti e questo link, pur fastidioso, viene condiviso nell’app Messaggi e sui social network. Apple ha confermato che ha corretto il problema del Bug chaiOS già nella beta 6 di iOS 11.2.5 e che un fix pubblico sarà disponibile la prossima settimana.

Per chi non lo sapesse, il Bug chaiOS è legato alla vulnerabilità Effective Power che colpì nel 2015 e che riguarda l’applicazione di iMessage, sia su iOS che su macOS. All’invio o alla ricezione del link con il Bug chaiOS provoca un riavvio improvviso del dispositivo, oltre che problemi alla batteria e alle prestazioni.

Il bug chaiOS è stato scoperto qualche giorno fa da Abraham Masri. Al momento non sappiamo quali precise funzionalità di Safari e di Messaggi il bug sfrutti ai propri scopi. Gli esperti ipotizzano che, tuttavia, possa generare un loop di comandi, tali da sovraccaricare la CPU e causare un veloce esaurimento della batteria. Come già accennato nel corso del mio precedente articolo, la problematica non ha alcuna conseguenza dannosa per gli utenti. Infatti, il link malevolo con il Bug chaiOS non installa software di terze parti né raccoglie i dati personali dell’utilizzatore. Si tratta unicamente di un bug molto fastidioso, poiché costringe spesso al riavvio del dispositivo.

Il bug chaiOS è molto simile al fastidioso bug “power power” che ha provocato l’arresto anomalo dei dispositivi alcuni anni fa. Apple ha confermato di essere al lavoro su una soluzione, che verrà distribuita la prossima settimana con un piccolo aggiornamento per macOS High Sierra e iOS 11. Il fix per risolvere il bug chaiOS sarà definitivo. Di conseguenza, in caso si ricevesse un link ben confezionato basato sul Bug chaiOS non vi sarà alcuna problematica per i propri dispositivi.

Presumibilmente, l’aggiornamento verrà fornito sotto forma di un aggiornamento iOS e macOS, ma il numero di versione non è ancora noto.

iOS 11.2.2 è l’ultima versione per iPhone e iPad e iOS 11.2.5 è l’ultima versione beta per gli sviluppatori. Sebbene una data di rilascio del nuovo fix per il Bug chaiOS non sia stata al momento ufficializzata, l’importante possibilità potrebbe giungere nelle prossime settimane.

Questo fa pensare che nei prossimi giorni iOS 11.2.5 sarà quindi disponibile per tutti gli utenti. Rimaniamo in attesa di riceve il fix per il risolvere la fastidiosa presenza del Bug chaiOS. Infine, Apple ha anche promesso un nuovo aggiornamento iOS per gli sviluppatori il mese prossimo. Questo aggiornamento consentirà agli utenti di iPhone di disattivare la regolazione delle prestazioni quando le batterie più deboli diventano soggette a riavvii imprevisti. Tale versione sarà presumibilmente iOS 11.3 e verrà spedita a tutti i clienti a marzo. Infine, tale versione potrebbe arrivare con il rilascio di HomePod, a meno che non venga spedito prima.

Rimaniamo in attesa di risolvere la fastidiosa presenza del Bug chaiOS ma nel frattempo rimani sempre aggiornato anche tu sulle ultime notizie di casa Apple. Clicca qui per leggere il mio ultimo articolo sul lancio del HomePod!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *