Connect with us

Tech

HomePod: Apple ottiene il certificato dalla FCC. Presto in vendita?

Published

il

HomePod: Apple ha ricevuto l’approvazione FCC ufficiale per il suo altoparlante compatto dal design elegante. Dopo il rinvio del lancio commerciale, presto sarà in vendita in Australia, Stati Uniti e Regno Unito! 

Benvenuto HomePod! In vista del lancio promesso di “inizio 2018” di HomePod, Apple ha ricevuto l’approvazione FCC ufficiale per lo speaker intelligente. Ora che è stata ottenuta l’approvazione FCC, Apple è libera di iniziare a vendere il dispositivo in qualsiasi momento. L’approvazione della FCC suggerisce che l’HomePod verrà lanciato nel prossimo futuro. Inventec ha già iniziato a spedire unità HomePod ad Apple. Si dice che Apple stia per ricevere il primo milione di unità HomePod, con aspettative per un totale di 10-12 milioni di HomePod da produrre quest’anno. Originariamente, Apple aveva pianificato di rilasciare l’HomePod a dicembre, ma la società ha richiesto ulteriori tempi di sviluppo, ritardandone il debutto fino al 2018.

Tutti i dispositivi che utilizzano tecnologie di comunicazione come Bluetooth e Wi-Fi devono essere presentati alla Federal Communications Commission degli Stati Uniti per garantire la conformità con le normative federali prima che possano essere venduti negli Stati Uniti. È interessante notare che molti documenti della FCC relativi all’Apple HomePod sono datati 27 settembre ma sono appena stati rilasciati, il che suggerisce che l’hardware potrebbe non essere cambiato molto negli ultimi mesi.

Dopo il rinvio del lancio commerciale previsto inizialmente per lo scorso periodo natalizio, il colosso di Cupertino è pronto ad entrare ufficialmente nel mercato degli smart speaker. L’inizio del 2018, secondo la definizione storica di Apple, è una sorta di ampia finestra. Apple considera “inizio 2018” il periodo tra gennaio e aprile, quindi è stato difficile restringere la data di lancio futura di HomePod. Infatti, Apple ha annunciato che l’HomePod verrà spedito ai clienti negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia all’inizio del 2018. Date le voci sulla spedizione e l’approvazione della FCC, tuttavia, potremmo vedere il dispositivo a fine gennaio o all’inizio di febbraio, piuttosto che più avanti nell’anno.

HomePod è un altoparlante potente con un  suono stupendo, si adatta a qualsiasi luogo e, insieme a Apple Music, ti dà accesso immediato a uno dei cataloghi musicali più grandi del mondo. E con l’intelligenza di Siri, puoi controllarlo tramite l’interazione naturale della voce. Questo altoparlante compatto dal design elegante porta l’esperienza di ascolto a un livello completamente nuovo. E questo è solo l’inizio.

HomePod combina tecnologia audio progettata da Apple e software avanzato per offrire il suono più fedele in tutta la stanza, indipendentemente da dove è posizionato. L’altoparlante è dotato di consapevolezza spaziale ed è abbastanza intelligente da capire dove si trova nella stanza. Oppure che hai aggiunto un altro HomePod. O che stai dicendo quello che vuoi sentire, anche dall’altra parte della stanza. Quindi risponde automaticamente a tutte queste informazioni, quindi tutto ciò che devi fare è ascoltare.

Ti ricordo che puoi posizionare HomePod ovunque nella stanza. Infatti, il dispositivo analizza automaticamente l’acustica e regola il suono in base alla posizione dell’altoparlante dirigendo la musica nella direzione ottimale. Sia che l’HomePod sia contro il muro o su uno scaffale oppure al centro della stanza, ognuno di noi ottiene un’esperienza di ascolto coinvolgente. Inoltre, hai anche la possibilità di mettere un altro altoparlante nella stessa stanza, i due li rilevano automaticamente e si bilanciano l’un l’altro per un suono ancora più realistico. Infine, quando aggiungi HomePod a più stanze, gli altoparlanti comunicano tra loro tramite AirPlay 2, in modo da poter ascoltare la tua musica in tutta la casa. Con AirPlay 2 puoi anche controllare qualsiasi altro altoparlante compatibile.

Vuoi cambiare la musica?

Chiedi a Siri su HomePod!

È il modo più intuitivo per trovare e riprodurre una canzone. L’elaborazione innovativa del segnale consente a Siri di ascoltare le tue richieste da lontano, anche con la musica che si suona a tutto volume. Allo stesso tempo, più livelli di sicurezza, tra cui ID anonimo e crittografia, proteggono la tua privacy.

Costruito per dare il meglio di Apple Music, HomePod è una parte fondamentale di un ecosistema musicale incredibilmente profondo e intuitivo che vive ovunque. Apple Music sblocca tutte le canzoni che puoi immaginare da oltre due milioni di artisti e Siri ti aiuta a cercare, filtrare e trovare esattamente ciò che desideri.

Dillo a Siri quando ti piace la canzone che sta suonando, o dì “Hey Siri, suona qualcosa di diverso”. Basandoti su ciò che dici e suona, Apple Music impara i tuoi gusti musicali!

Il che significa che puoi anche lasciargli scegliere le canzoni. E quando apri Apple Music su qualsiasi altro dispositivo, le tue playlist e le tue preferenze sono corrette nel punto in cui le hai lasciate. Infine, tocca la parte superiore di HomePod per riprodurre, mettere in pausa o regolare il volume. La parte superiore mostra anche quando Siri sta ascoltando, con una forma d’onda a LED che si anima con ogni tua parola. HomePod non è solo perfetto per suonare la tua musica ma è anche un utile assistente domestico per le domande e le attività quotidiane della famiglia. Ed è un hub per il controllo dei tuoi accessori per la casa intelligente, da una singola lampadina a tutta la casa, con la potenza della tua voce.

Secondo le ultime notizie, l’ultima versione beta di iOS 11.2.5 include la documentazione della normativa e di licenza, le quali forniscono ulteriori motivi per ritenere che un lancio sia proprio dietro l’angolo.

Svelato al WWDC 2017, Apple HomePod è la risposta di Apple ad Amazon Echo e Google Home. È un altoparlante dotato di assistente vocale che ti aiuterà nelle attività quotidiane, controllerà la tua casa intelligente e riprodurrà la musica su comando. Dopo essere apparsi sui telefoni, gli assistenti vocali sono entrati in casa in grande stile con Amazon Echo, e ora Apple sta cercando di entrare in azione.

Come molti nuovi prodotti Apple, le voci suggeriscono che le forniture iniziali di HomePod potrebbero essere limitate al momento del lancio. Inventec prevede che le entrate di HomePod siano “limitate” durante il primo trimestre del 2018 a causa di una bassa quantità di dispositivi HomePod disponibili per la spedizione.

Ricordiamo che l’Apple HomePOd avrà un costo di 349 dollari e sarà distribuito inizialmente solo negli USA, in UK e in Australia. L’altoparlante è alto circa 7 pollici e Apple ha promesso che l’installazione sarà facile come con gli AirPod Apple dotati di chip W1. Avrai bisogno di un iPhone 5s o successivo con iOS 11 se desideri che sia compatibile con l’altoparlante.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime news di casa Apple. Clicca qui (il nuovo bug chaiOS) e qui (nuova cam 4K per iPhone).

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *