Galaxy X: lo smartphone pieghevole avrà un nuovo sistema operativo
Connect with us
galaxy x sistema operativo galaxy x sistema operativo

Samsung

Galaxy X: lo smartphone pieghevole avrà un nuovo sistema operativo

Published

on

Samsung è al lavoro con Google per sviluppare un nuovo sistema operativo basato su Android. Questo verrà implementato appositamente sul tanto atteso smartphone pieghevole, provvisoriamente nominato Galaxy X. È stato inoltre specificato che il dispositivo potrà essere configurato in due diverse modalità: estesa e ripiegata.

 

Design e sistema operativo di Samsung Galaxy X

galaxy x sistema operativo

Nuove interessanti informazioni sono trapelate sul tanto discusso Galaxy X. Lo smartphone ripiegabile, chiamato dai suoi produttori col nome in codice “Winner“, aggiungerà funzioni molto diverse rispetto a quelle dei suoi predecessori. Queste notizie giungono dal sito Bloomberg, che ha avuto modo di entrare direttamente in contatto con degli impiegati Samsung.

La prima nota che giunge ai nostri occhi è la caratteristica di poter configurare Galaxy X in due diverse opzioni di design. Infatti lo smartphone avrà una modalità a schermo completamente esteso ed una che lo vede ripiegato a metà. Il passaggio da una configurazione all’altra può essere svolto in qualsiasi momento, come mostrato nella animazione di presentazione qui sotto.

galaxy x sistema operativo

Altra importante riguarderà il sistema operativo adottato da Galaxy X. Per far fronte alla notevole differenza rispetto agli altri smartphone, Samsung afferma di essere al lavoro con Google su una versione di Android appositamente disegnata per Galaxy X.

Le parole sono testimoniate direttamente dai dipendenti Samsung, che hanno dichiarato a Bloomberg come segue:

“Samsung e Google sono state al lavoro sullo sviluppo di una speciale versione del sistema operativo Android per questo cellulare, la cui interfaccia con l’utente dipenderà fortemente da quale dei due design è stato scelto.”

Sempre citando il report di Bloomberg sembrerebbe che Samsung Galaxy X non potrà essere lanciato prima della seconda metà del 2019, proprio al fine di ottimizzare le risorse appena descritte.

Nato a Foligno (PG) il 18 settembre 1993, da sempre un inguaribile appassionato di scienze e tecnologia. Ha deciso di seguire la sua indole iscrivendosi alla facoltà di Ingegneria Informatica ed Elettronica all’Università degli Studi di Perugia, oltre a dedicarsi al campo della divulgazione scientifico-tecnologica come web-writer.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *