Nuovo smartphone? 3 consigli su come sceglierlo — Gogo Magazine
Connect with us
nuovo smartphone nuovo smartphone

Smartphone

Nuovo smartphone? 3 consigli su come sceglierlo

mm

Published

on

Il tuo vecchio modello si è rotto, o magari hai voglia di passare a un telefono più performante. Che tu sia totalmente disinteressato al mondo mobile o, al contrario, un appassionato sempre aggiornato sulle ultime novità, quando arriva il momento di comprare un nuovo smartphone queste sono le tre cose essenziali che devi valutare.

1. Aspetto esterno

La forma, le dimensioni e il design dello schermo sono aspetti molto importanti nella scelta di un nuovo smartphone, perché da questi dipendono fattori come la maneggevolezza e la qualità della visualizzazione.

Per quanto riguarda le dimensioni, i modelli più recenti spaziano da 4 a 5,5 pollici. La massima maneggevolezza si ha con device sottili, dai bordi arrotondati e che non superino i 5,5 pollici. Va precisato che un modello di dimensioni più piccole ma a tutto schermo, cioè borderless, offre una visualizzazione pari a quella di modelli più grandi ma con i bordi. Nel prossimo futuro, brand come Samsung hanno pianificato di immettere sul mercato smartphone con display pieghevoli, e ci si aspetta che questi diventeranno un nuovo trend nel mondo della telefonia. Per saperne di più leggi su LaStampa.it.

Per quanto riguarda i materiali costruttivi, sebbene l’uso del metallo per la scocca offra indubbiamente un vantaggio in termini di eleganza del modello, la plastica offre una presa migliore e tende a rovinarsi meno.

Venendo al display, il massimo della definizione è dato dai modelli LCD IPS, LCD retina e dai superAMOLED, entrambi con una buona resistenza davanti alla luce diretta del sole (in questo gli LCD hanno una resa migliore) e nitidezza e saturazione ottimali. I display LCD TFT e AMOLED sono invece leggermente meno performanti, ma più economici. Meno importante è invece l’uso della tecnologia 4k, QHD o FullHD, perché le differenze risultano minime all’occhio umano. Tuttavia, trattandosi di varianti che si sono succedute nel tempo, uno smartphone con display FullHD potrebbe avere un prezzo più conveniente.

2. Caratteristiche interne del tuo nuovo smartphone

Il processore e la RAM determinano la velocità di esecuzione delle operazioni, e la possibilità di utilizzare più applicazioni contemporaneamente. La potenza del processore si misura in Ghz e numero di core. In linea di massima, maggiore è il numero di core più sarà possibile operare in multitasking. I modelli più recenti offrono da 4 (quad-core) a 8 core (octa-core). Un processore di ultima generazione offre un vantaggio notevole sotto il profilo della durata del telefono nel tempo, perché si presta a più aggiornamenti del sistema operativo.

Quanto alla RAM, alcuni modelli sono ottimizzati per RAM da 2Gb, ma anche in questo caso conviene puntare su modelli con una memoria interna da 4, 6 o 8Gb. Poiché può incidere in maniera anche molto sensibile sul prezzo, è importante verificare che la RAM descritta sulla carta non sia già occupata da programmi e applicazioni preinstallate, cioè che sia effettivamente disponibile. Ugualmente importante è la memoria interna (ROM), rispetto alla quale vanno considerate sia la capacità sia la possibilità di espansione. La diffusione di foto e video in alta risoluzione, che richiedono uno spazio maggiore, hanno reso questo aspetto fondamentale nella scelta di un nuovo smartphone: se manca uno slot per l’inserimento di una scheda microSD sarà necessario valutare modelli che presentino almeno 32Gb, diversamente 16Gb potrebbero essere sufficienti, integrandoli con una scheda di memoria esterna.

Infine, parliamo del sistema operativo: attualmente sul mercato prevalgono due OS: Apple iOS e Google Android. Si può dire che siano gli unici OS sul mercato, dal momento che Windows Phone non è più supportato da Microsoft e che i nuovi modelli Blackberry montano OS Android.

Android risulta essere l’OS più diffuso. Offre possibilità di personalizzazione praticamente illimitate ma, come rovescio della medaglia, è più soggetto a malware, e inoltre gli aggiornamenti non vengono rilasciati in contemporanea per tutti i modelli. Apple iOS invece è un sistema operativo dedicato ai modelli Apple, non solo iPhone ma anche iPad e iPod Touch e, a differenza di Android, non è personalizzabile, ma è meno soggetto ad attacchi.

In entrambi i casi la scelta migliore cade su smartphone che supportino le ultime versioni, iOS11 e AndroidP. Come per il processore, questo allungherà la vita del tuo device perché un modello più aggiornato sarà in grado di supportare i futuri sistemi operativi, mentre modelli più datati non sono in grado di supportare gli ultimi aggiornamenti e, con il passare del tempo, si troverebbero privi di alcune app anche molto utili, come Instagram o Whatsapp. Si può controllare il confronto fatto da LaTOP10 per scoprire quali sono gli smartphone migliori al momento sul mercato.

3. L’utente: cosa fai con il tuo nuovo smartphone

Ebbene si, l’aspetto più importante da considerare quando si acquista un nuovo smartphone è chi lo utilizzerà. Nessuna funzione, a parte forse quella di fare e ricevere chiamate, è valida per tutti, per cui nessun telefono risulterà generalmente adatto a tutti.

Soprattutto, questa differenza si nota nella scelta della fotocamera. Chi utilizza molto Instagram e applicazioni simili, o lavora con le immagini e i video, o è semplicemente un amante della fotografia, oggi ha a disposizione una notevole varietà di modelli. Alcuni di questi montano una doppia o tripla fotocamera esterna con una risoluzione che si aggira intorno ai 20mpx, e presentano lenti realizzate da aziende leader del settore, come Leica o Zeiss.

Viceversa, chi usa lo smartphone principalmente per lavoro, troverà uno schermo grande più utile per leggere i documenti in PDF.

Infine, la batteria. Per valutarne le performance non c’è cosa migliore che leggere le recensioni di diversi modelli su siti specializzati che facciano test e comparazioni anche in base all’uso, intensivo o normale, di ciascun modello.

L’importanza di informarsi bene

Oltre alle caratteristiche già descritte, ogni nuovo smartphone presenta un’ampia gamma di aspetti specifici, dalla resistenza all’acqua all’obiettivo grandangolare. Per questo risulta fondamentale informarsi molto bene prima della scelta, magari su siti specializzati che offrono recensioni di esperti, classifiche dei modelli raccomandati e confronti tra modelli di diverse fasce di prezzo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *